La mamma era diretta in Uganda, la neonata chiamata ‘Miracle’

 

‘Miracle’ (miracolo) Aisha, è una bimba appena nata su un volo della Qatar Airways proveniente da Doha e diretto in Uganda, grazie all’intervento di una dottoressa canadese, Aisha Khatib, docente all’Università di Toronto.  L’aereo era partito da circa un’ora da Doha quando a bordo è scattata la ricerca per un medico: una donna, un’immigrata ugandese in Arabia Saudita che era di ritorno nel suo Paese si apprestava a partorire.

Lo riferisce la Bbc.

Così è nata Aisha, un po’ in anticipo a 35 settimane di gravidanza, ma in salute. Il nome Aisha le è stato dato proprio in onore della dottoressa.

 

     

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Lascia una Replica

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.