Somministrata la prima dose

 

alternate text

Comincia lo studio clinico sul vaccino a mRna contro l’Aids, sviluppato da Moderna. Ha ricevuto la prima dose un partecipante dello studio clinico di fase 1, annuncia “con orgoglio” l’azienda biotech americana. “Lo sviluppo di un regime vaccinale che induca livelli sostenuti di anticorpi neutralizzanti negli esseri umani è stato difficile da portare a termine. In Moderna, riteniamo che l’mRna offra un’opportunità per adottare un nuovo approccio in questa sfida”, sottolinea Stephen Hoge, presidente di Moderna. “Con il lancio del secondo trial su un vaccino per l’Hiv, stiamo perfezionando la nostra strategia e sfruttiamo la potenza della nostra piattaforma a mRna per accelerare la scoperta di un vaccino protettivo” anti-Hiv.

Lo studio di fase 1 ha l’obiettivo di valutare la sicurezza e l’immunogenicità del vaccino sperimentale con mRna e dovrebbe arruolare circa 100 adulti Hiv-negativi, di età compresa tra 18 e 55 anni.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
© COPYRIGHT ADNKRONOS

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.