25 Aprile 2022

Parma

Piazza Garibaldi – ore 21:00

 

CONCERTO DI LIBERAZIONE

con

PSICOLOGI

BNKR44 + NUVOLARI

 

 

Finalmente il 25 aprile la Festa della Liberazione.

La memoria collettiva e sociale della Resistenza e lotta di Liberazione Nazionale, sono essenziali nel costruire un’identità forte di natura comunitaria.

In occasione del 25 Aprile tornerà in piazza un grande concerto.

Per festeggiare la Liberazione e per continuare a dar voce all’autenticità dei valori della Resistenza, tutti potranno applaudire ed assistere al concerto degli PSICOLOGI.

Come open act saliranno sul palco anche BNKR44 e Nuvolari.

Da sempre l’evento proprio per la funzione e il coinvolgimento emotivo che esercita attraverso la creatività, il suono e la musica in quanto fattore comunicativo e propulsivo, si caratterizza come un’esperienza a forte valenza culturale e simbolico, finalizzata a un fondamentale lavoro sulla Memoria collettiva, l’Identità e la Storia.

Sarà un vero Concerto di Liberazione.

L’improvvisa crisi pandemica si è accanita anche sui giovani. Sono stati privati per mesi e mesi della scuola, dello sport, del teatro e dei concerti, anche questi insostituibili veicoli di rapporti umani.

La musica dal vivo svolge un ruolo proattivo in grado di generare sicurezza, è un antidoto alle conseguenze sociali da Covid-19, contrasta la depressione e i mali nascosti che l’incertezza di questo tempo porta con sé.

Sarà un momento di festa, di felicità, per loro e per le famiglie e tutti i cittadini.

Mentre i giovani ritrovano questa parte di storia collettiva cantando, ballando e applaudendo tutti insieme per ribadire: io ci sono, noi ci siamo, resisto, resistiamo – “noi siamo ancora un popolo”.

La serata, momento clou degli appuntamenti relativi alla Festa della Liberazione, è a cura del Comune di Parma con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, attraverso l’organizzazione di CAOS Organizzazione Spettacoli e Arci Parma.

L’appuntamento a ingresso gratuito si terrà alle 21:00 in Piazza Garibaldi.

Si ricorda che l’accesso è consentito con green pass base e mascherina FFP2.

Per info: 0521 7062 – info@arciparma.it

 

Processed with VSCO with c1 preset

 

PSICOLOGI

Reduci dal successo del loro primo disco “Millenium Bug” e del brano “Sui Muri”, a marzo è uscito il nuovo singolo “Fiori Morti” prodotto da Bomba Dischi e Universal Music Italia. Il brano di Lil Kaneki e Drast canta la fine di un amore tra due giovani ma che continua a esistere nei sogni di chi ama ancora, e lo fa con le sonorità urban rap tipiche del duo amalgamate a basi pop/ dance che strizzano l’occhio alla chitarra. Con questo canzone l’impronta dei loro lavori precedenti urban e rap si fa da parte lasciando spazio a sonorità più tenui e pop per raccontare la veste cruda dell’amore.

Gli Psicologi sono Drast (Marco De Cesaris) e Lil Kaneki (Alessio Akira Aresu), classe 2001, il cui sodalizio nato sul web sfocia in musica attraverso flussi di coscienza pop-rap. Esponenti della generazione “post millennials”, raccontano la complessità del mondo che hanno intorno con verità e intelligenza compositiva. Nei loro brani danno voce alla condizione sociale e ai conflitti che gli adolescenti e i giovani adulti hanno dovuto vivere in questi ultimi due anni, tra istituzioni che non li rappresenta, genitori con cui è difficile trovare un dialogo, e traumi lasciati dalla pandemia come depressione, ansia di socializzazione e solitudine.

Dopo il doppio EP 2001 + 1002, uscito a novembre 2020 per Bomba Dischi, pubblicano Millenium Bug, disco d’esordio che debutta alla posizione numero 5 dei dischi più venduti. Ad autunno 2021 pubblicano Sui Muri, ad oggi ancora stabile in Top50 di Spotify Italia dal giorno della pubblicazione con oltre 14 milioni di stream.

 

Processed with VSCO with c1 preset

 

Il BNKR44 è un collettivo fondato nel 2019 a Villanova, una frazione in provincia di Firenze, composto da Erin, Piccolo, Faster, Jackson, Caph e Fares. Pubblica le prime tracce su Soundcloud e da subito anche l’anomalia collettiva per la scena italiana, accende i riflettori sul progetto. L’estate 2021 li ha visti protagonisti della stagione live con apparizioni in numerosi festival in giro per l’Italia, dove hanno portato la loro carovana di “presabene”, e il 26 novembre vede la luce il nuovo album “Farsi male a noi va bene”, il manifesto della perseveranza di 7 ragazzi dell’infinita provincia italiana, disposti a mettere tutto in gioco per rendere concreta la loro visione artistica e diffonderla nell’universo.

La molteplicità di influenze che caratterizza il gruppo si riflette nel nuovo lavoro che pur essendo maneggiato da molteplici personalità risulta unico e riconoscibile, lasciando intravedere un nuovo orizzonte. BNKR44 è un vortice poliedrico in cui musiche e testi si mescolano ad una forte e originale componente visiva. La volontà è quella di essere tra i principali attori della nuova onda musicale Italiana, rafforzando ulteriormente il linguaggio estetico dei loro precedenti lavori come collettivo e come singoli.

 

 

NUVOLARI all’anagrafe Matteo Pisotti, è un ragazzo piacentino classe ‘96, di cui fanno parte quelli che non si capisce bene se siano ancora millennials o già generazione z. A diciott’anni inizia a scrivere le prime canzoni sotto l’influenza dei cantautori del passato e della musica brasiliana, con un piglio attuale in grado di mescolare le esperienze di vita di un ventenne a Milano: dall’università di economia ai mezzi pubblici e tutto quel mondo là fuori da casa sua. I nuovi stimoli, le nuove sonorità e la necessità di esprimere sé stesso in una chiave attuale, tra squisite aperture pop e echi indie, confluiscono nei brani “Persiani”, “Fuori Corso” ed “Emilia”, tratti dall’album “Lentamente” l’opera prima di Nuvolari. Questo album vuole essere un elogio alla lentezza, ai ritmi quieti di chi non ha paura di prendersi i propri tempi in un mondo che sembra andare sempre più veloce.

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.