Decine di persone in fila davanti agli uffici postali di Kiev per acquistarlo, immortalato l’episodio dell’isola dei Serpenti

epa09895813 Ukrainians stand in line to buy a postage stamp near the central Post Office in Kyiv, Ukraine, 18 April 2022. The Ukrainian postage stamp depicting a Russian warship and Ukrainian soldier was issued on 12 April 2022 in honor of the heroism of Ukrainian border guards from Zmiinyi (Snake) Island. Russian troops entered Ukraine on 24 February resulting in fighting and destruction in the country and triggering a series of severe economic sanctions on Russia by Western countries. EPA/SERGEY DOLZHENKO

 

Lunghe code a Kiev per acquistare Il francobollo emesso dalle poste ucraine con l’insulto dei soldati dell’Isola dei Serpenti alla nave ammiraglia russa Moskva, affondata al largo di Odessa nei giorni scorsi.

Lo riportano i media ucraini sottolineando che la corsa ad acquistare il francobollo con la scritta ‘nave da guerra russa Fuck you!!’ è probabilmente alimentata dalla notizia che l’incrociatore della flotta russa nel Mar Nero è stata colpita e affondata.

Il servizio postale ucraino Ukrposhta ha emesso nei giorni scorsi il francobollo con la frase di Roman Hrybov, uno dei 13 soldati divenuti eroi dopo aver resistito e risposto alle minacce dell’incrociatore.

LA STORIA DELL’INSULTO ALL’INCROCIATORE MOSKVA: Il 28 febbraio scorso è stata diffusa la notizia che sono ancora vivi e tenuti prigionieri dai russi a Sebastopoli, in Crimea, i 13 marinai ucraini creduti
morti nei giorni scorsi nella difesa dell’Isola dei Serpenti, in ucraino Zmiinyi, poco piu’  di uno scoglio di 18 ettari, con un faro, un piccolo molo e una manciata di edifici militari.

Il gruppo di guardacoste era diventato famoso il 25 febbraio per un audio diffuso sui social in cui si sentivano insultare i militari russi che in due riprese avevano attaccato l’isolotto. “Questa e’  la nave militare russa. Arrendetevi e deponete le armi altrimenti apriremo il fuoco”, era stato il messaggio attraverso il megafono dei marinai russi. “Nave da guerra russa, vai a farti fottere”, la replica dei militari ucraini.

I 13 erano stati dati per morti dopo aver difeso l’isola fino alla fine e il presidente Volodymyr Zelensky gli aveva già attribuito il titolo di “Eroi dell’Ucraina”, il più alto riconoscimento del Paese. Ma nel fine settimana Kiev aveva ipotizzato che potessero essere ancora in vita. Il 28 febbraio è arrivata la conferma ufficiale dalla Marina ucraina sul proprio profilo Facebook: “Siamo molto felici di apprendere che i nostri fratelli sono vivi e stanno bene”.

 

Lunghe code a Kiev per acquistare il francobollo con l’insulto dei soldati dell’Isola dei Serpenti alla nave Moskva. Lo riportano i media ucraini sottolineando che la corsa ad acquistare il francobollo con la scritta ‘nave da guerra russa Fuck you!!’ è probabilmente alimentata dalla notizia che l’ammiraglia della flotta russa nel Mar Nero è stata colpita e affondata.
UKRAINE PRAVDA
+++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO’ ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L’AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ +++NO SALES; NO ARCHIVE; EDITORIAL USE ONLY+++

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.