Sportello unico e CUP, punto prelievi, infermieri domiciliari e USCA: inizio di attività per la nuova struttura dedicata a circa 37mila utenti della città

 

 

Quattro sportelli CUP dove prenotare visite ed esami oltre ai servizi di Sportello unico, il punto per i prelievi, il Servizio infermieristico domiciliare e la postazione USCA (Unità straordinarie di continuità assistenziale).

Sono questi i primi servizi con i quali il 4 maggio diventa operativa la nuova Casa della Comunità Lubiana-San Lazzaro di via XXIV Maggio a Parma, la struttura inaugurata il 26 aprile scorso per una popolazione dell’area sud-est cittadina di circa 37mila persone. Per la Casa della Comunità inizia così l’attivazione dei servizi Ausl che lasceranno il Polo di via Leonardo da Vinci, un cambio sede organizzato in modo da mantenere la continuità dell’attività assistenziale ed essere operativi nella nuova struttura. Tra i servizi, lo sportello CUP che alla Casa della Comunità manterrà invariato l’orario di apertura (da lunedì a venerdì ore 7.30-12.45).

Prossimamente inizieranno inoltre la propria attività quattro medici di famiglia (a regime saranno sei): gli assistiti saranno avvisati dal proprio medico del nuova sede degli ambulatori alla Casa della Comunità. Nei locali della nuova struttura entro l’estate sarà operativo anche il Servizio dialisi, attualmente alla Casa della Salute Pintor-Molinetto.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.