Una nuova area verde attrezzata anche per le persone con disabilità nella sede dell’associazione sarà intitolata a Luana Nigri, volontaria di Anmic e altre realtà solidali del territorio. Sabato 7 maggio, alle ore 10.30, in via Stirone 4, l’evento di apertura.

 

Domani, sabato 7 maggio, alle ore 10.30, in via Stirone 4 a Parma, sarà inaugurato il “Giardino di Luana”, un’area verde accessibile anche alle persone con disabilità (grazie a una donazione del Motoclub Dukes Parma) a disposizione della città all’interno di Anmic Parma, la più grande associazione di tutela e rappresentanza delle persone disabili.

Il giardino sarà intitolato a Luana Nigri, volontaria di Anmic e di altre associazioni cittadine (Avis, Verso il Sereno, Panthers), scomparsa l’anno scorso a soli 37 anni a seguito di una malattia incurabile, dopo aver donato molto tempo della sua vita al mondo del volontariato e della solidarietà.

 

 

Interverranno i rappresentanti delle Istituzioni nazionali, regionali e locali, i familiari di Luana, i rappresentanti di Anmic, Cepdi, Avis, Verso il Sereno e Panthers.

Enrico Maletti reciterà una poesia in dialetto di Umberto Tamburini e l’insegnante Cristina Cabassa presenterà una ricerca storica relativa ai terreni (di proprietà di Asp Parma) sui quali è stato ricavato il giardino.

Seguirà una merenda e un momento musicale a cura di Raffaele Doto.

L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.