Il Presidente della Provincia sostituisce il Sindaco di Parma uscente Pizzarotti. Tra i primi impegni l’approvazione dei bilanci delle aziende sanitarie.

 

Parma, 24 maggio 2022 – Il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti ha lasciato dopo 8 anni la guida della Conferenza Socio sanitaria (Ctss): si è dimesso in quanto a fine mandato.
Sarà l’Assemblea dei sindaci del Parmense a nominare il nuovo Presidente.
Nel frattempo la Ctss verrà retta dal suo Vicepresidente, il Presidente della Provincia di Parma Andrea Massari.

Alla riunione dell’Ufficio di Presidenza della Conferenza Territoriale Socio Sanitaria, Pizzarotti ha ripercorso il difficile compito di ricostruzione dell’organismo che, da sempre guidato dal Presidente della Provincia, dal 2014 ha visto entrare nel ruolo di presidente il Sindaco di Parma, a seguito delle riforme mai completate delle Province.

 

Pizzarotti ha ricordato quegli anni difficili, che hanno visto scomparire la guida provinciale sulle politiche sociali, tra la difficoltà di collaborare con i 4 distretti della provincia e i momenti drammatici della pandemia. Due anni di incontri e confronti con la Conferenza Territoriale e tutte le altre istituzioni, continuando intanto a perseguire anche il grande progetto di unificazione delle aziende sanitarie della provincia di Parma. Il Sindaco di Parma ha spiegato come tutto ciò non era neanche immaginabile quando obtorto collo, con la riforma poi naufragata della Provincia, si trovò a guidare questo importante e delicato organismo che vede una naturale collocazione in ambito provinciale e la cui definizione spetterà all’assemblea dei sindaci della provincia.

Il Presidente Massari ha ricordato come durante il mandato Pizzarotti si sia lavorato molto bene assieme ai distretti e ai sindaci, con uno stile nuovo da parte del Sindaco di Parma, attento alla Provincia e agli altri comuni, come si è visto su PNRR e sull’apertura della CTSS a sindacati e ASP provinciali.

Tra i primi impegni della CTSS a guida Massari, vi sarà l’approvazione dei bilanci delle aziende sanitarie, atto fondamentale per la programmazione delle linee guida socio-sanitarie.

Foto:
1.    Massari, Pizzarotti, Pinardi
2.    Un momento dell’incontro, in Municipio

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.