THE POP-ART OF THE FUGUE

Preludi di ieri, fughe di oggi

(300 anni con Il clavicembalo ben Temperato)

Giovedì 12 maggio alle 20.30, nella Sala dei Concerti della Casa della Musica, un concerto di Ruggero Laganà (pianoforte) che alterna Preludi tratti da Il clavicembalo ben temperato e Fughe inedite composte da Laganà su temi tratti dalla musica pop e classica. Ingresso gratuito

Un’originale commistione tra la musica di Johann Sebastian Bach e il pop, che alterna preludi tratti da Il clavicembalo ben temperato a fughe elaborate in stile su temi presi da canzoni e colonne sonore di oggi, oltre che dal repertorio classico. È la proposta fatta da Ruggero Laganà, compositore, pianista e clavicembalista che giovedì 12 maggio alle 20.30, nella Sala dei Concerti della Casa della Musica, siederà al pianoforte per dare vita al concerto “The Pop-Art of the Fugue. Preludi di ieri, fughe di oggi (300 anni con Il clavicembalo ben Temperato)”. L’appuntamento è inserito nella stagione “I Concerti del Boito”, organizzata dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma in collaborazione con il Comune di Parma – Casa della Musica e l’Università di Parma.

Insolito omaggio al trecentenario de Il clavicembalo ben temperato (1722- 2022) di J.S. Bach, questo concerto alterna Preludi tratti dal I Libro della raccolta e fughe inedite composte da Ruggero Laganà su temi che si potrebbero definire “impossibili”. Frequentatore assiduo delle pagine clavicembalistiche di Bach e affascinato dalla forma musicale della Fuga – in Bach connubio perfetto di espressività, bellezza e struttura rigorosa – Laganà utilizza brevi soggetti attinti dalla musica classica, pop, jazz, da film, popolare, ecc., per dar vita a composizioni “in stile” che tengono conto il più possibile di questi aspetti.

I Concerti del Boito sono inseriti nell’Attività di formazione permanente del Conservatorio di Parma, coordinata dal prof. Pierluigi Puglisi. L’ingresso è gratuito. È consigliata la prenotazione compilando il form a questo link: bit.ly/PrenotazioniBoito.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *