“Tutti i piatti dei Presidenti”: Lorenza Scalisi al Grand Hotel Majestic
Nel 5 stelle lusso bolognese si scoprono i segreti delle cucine del Quirinale. Venerdì 20 maggio, alle ore 18, l’hotel ospiterà Lorenza Scalisi, autrice di un piccolo fenomeno editoriale. In compagnia del critico gastronomico Marco Mangiarotti la giornalista racconterà curiosità, aneddoti dietro le quinte e ricette del Palazzo, tra visite di Stato e quotidianità.
Bologna, 17 maggio 2022_ Dalle cucine del Quirinale al Grand Hotel Majestic “già Baglioni”. La giornalista Lorenza Scalisi presenta, nel 5 stelle lusso bolognese, il suo libro “Tutti i piatti dei Presidenti”, edito da L’Ippocampo. Appuntamento venerdì 20 maggio, a partire dalle ore 18, per scoprire 30 anni di ricette, storie e aneddoti legati alle cucine del Palazzo insieme all’autrice e al giornalista e critico enogastronomico Marco Mangiarotti. L’incontro si chiuderà con un cocktail accompagnato da un brindisi offerto dal Consorzio di Tutela di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.
“Tutti i piatti dei Presidenti” è diventato, in poco tempo, un fenomeno editoriale e di costume. Tante le curiosità segnalate tra le pagine del libro: dai segreti della macchina organizzativa – che include la lista della spesa, la mise en place, la stiratura di decine di metri di tovaglie – all’imponente backstage, che vede impegnata la brigata di cucina, fino alle ricette: quelle dei menù di Stato e quelle, più semplici, legate alla quotidianità dei Presidenti della Repubblica che si sono alternati negli ultimi decenni.
La giornalista ha raccolto confidenze e ricordi dello chef Fabrizio Boca, che da tanti anni lavora nelle cucine del palazzo, e del food & beverage manager Domenico Santamaria, che con lui coordina ospitalità e ricevimenti.“Con la collaborazione degli staff delle brigate di sala e cucina ho avuto l’occasione straordinaria di assistere a numerosi eventi di Stato a Palazzo” racconta Lorenza Scalisi. “Tra questi, una memorabile Festa della Repubblica celebrata nei Giardini del Quirinale: una serata magica, con le musiche del Maestro Ennio Morricone e i giovani delle migliori scuole alberghiere italiane che si aggiravano fra ospiti illustri porgendo assaggi di piatti rappresentativi della nostra migliore gastronomia”.
GRAND HOTEL MAJESTIC “GIA’ BAGLIONI”

L’hotel, inaugurato nel 1912 in piena Belle Epoque – e che quest’anno celebra il 110° anniversario – si trova in un palazzo settecentesco, a pochi passi da piazza Maggiore, nel cuore di Bologna. All’interno custodisce veri tesori: al piano nobile si può ammirare il “Camerino d’Europa”, capolavoro cinquecentesco e prima opera nota dei Carracci, mentre nei sotterranei è stato riportato al suo splendore un tratto dell’antica pavimentazione della Flaminia Militare, risalente al 189 a.C, oggi sede di esposizioni temporanee. Unico 5 stelle lusso in città, il palazzo offre agli ospiti un’esperienza realmente immersiva nel cuore di Bologna. Con le sue 106 camere e suite in stile classico veneziano e ‘800 francese e con l’area benessere, dotata di centro Health & Wellness e fitness corner, l’hotel offre un’accoglienza capace di riassumere il meglio del Made in Italy. In hotel da sempre alloggiano celebrità, artisti, star di Hollywood: tra gli ospiti più noti il fondatore del Futurismo Marinetti, che qui organizzò la sua celebre mostra-blitz del 1914. Ed è appunto intitolato all’artista il Cafè Marinetti, interamente Art déco, con poltroncine e divani di design e giardino d’inverno. Entrando al Ristorante I Carracci ci si accomoda invece in un salone cinquecentesco con i soffitti decorati da affreschi della scuola dei fratelli Carracci, dove si assapora la cucina regionale e non solo. L’Enoteca Morandi è perfetta per degustazioni e cene private accompagnate da una selezionata gamma di etichette italiane e straniere.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.