Kiev, Mosca cancella Severodonetsk da faccia della Terra

 

A crater is picured in front of a destroyed super market after a strike in the city of Soledar at the eastern Ukranian region of Donbas on May 24, 2022, on the 90th day of the Russian invasion of Ukraine. (Photo by ARIS MESSINIS / AFP)

 

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, parlando in un video messaggio del peggioramento della situazione nella regione del Donbass, ha chiesto ai governi stranieri di continuare a fornire supporto militare sotto forma di armi ed equipaggiamenti perchè questo è “il miglior investimento per mantenere la stabilità nel mondo”.

Lo riporta il Guardian.

Numerose esplosioni sono state udite questa mattina a Zaporizhzhia, nel sud dell’Ucraina.

Secondo quanto riporta il Kyiv Independent, le sirene anti-aeree hanno suonato intorno alle 3:20 ora locale (le 4:20 in Italia) e le esplosioni sono state segnalate dopo le 5:00 ora locale.

“L’esercito russo ha deciso di distruggere completamente Severodonetsk. Stanno semplicemente cancellando Severodonetsk dalla faccia della Terra”: lo ha detto in un video pubblicato su Telegram il capo dell’amministrazione militare regionale di Lugansk (est), Sergiy Gaidai. Lo riporta il Guardian. La città è sotto l’intenso fuoco di Mosca, che mira così di consolidare il controllo sulla provincia e avanzare ulteriormente verso est.

 

A man walks in front of a destroyed super market after a strike in the city of Soledar at the eastern Ukranian region of Donbas on May 24, 2022, on the 90th day of the Russian invasion of Ukraine. (Photo by ARIS MESSINIS / AFP)

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.