Parma Città Pubblica e Roberta Roberti continuano il loro impegno civico nonostante l’esclusione dalla campagna elettorale e invitano tutti i dieci candidati sindaco in un incontro aperto al pubblico organizzato per domenica 5 giugno alle ore 20:45 presso la Sala Civica del Bizzozero per confrontarsi sulle tante criticità del progetto aeroporto Verdi e una sua eventuale trasformazione in hub cargo previo allungamento pista.

Dopo l’unanime dichiarazione di contrarietà al progetto da parte di tutti i candidati sindaco in corsa, espressa per alzata di mano in due occasioni pubbliche (al Romagnosi e al Castelletto), Parma Città Pubblica propone quindi un confronto in cui verranno presentati ai candidati alcuni documenti che dimostrano che il progetto è insostenibile se si vogliono ottemperare le prescrizioni.

“Documenti alla mano, frutto di un lungo lavoro di ricerca, vogliamo chiedere ai candidati di confrontarsi sui motivi del NO per fare chiarezza, una volta per tutte, su un tema fondamentale per il futuro della città, senza equivoci” spiega Roberti.

“Contrariamente a quanto scritto recentemente dal direttore della Gazzetta di Parma, che abbiamo invitato a partecipare, non c’è nulla di irreparabile e ci sono azioni concrete che il nuovo Consiglio Comunale potrà e dovrà fare subito per fermare il progetto”.

Durante l’incontro Parma Città Pubblica porterà anche le prove che l’allungamento della pista, al fine di incrementare i voli passeggeri, “è solo uno specchietto per le allodole” conclude Roberti.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.