Il Regno imbandierato, vetrine agghindate, gadget e outfit a tema. Il programma dal 2 al 5 giugno

 

 

(COMBO) This combination of pictures created on October 29, 2021 shows the various colourful outfits worn by Britain’s Queen Elizabeth II throughout the decades. Putting aside a biting inflationary crisis and doubts over the monarchy’s future, Britons prepared on June 1, 2022 for four days of festivities to mark a record-breaking 70 years on the throne for Queen Elizabeth II. (Photo by AFP)

I 70 anni di regno da record del Giubileo di Platino della 96enne Elisabetta II sono un traguardo epocale da celebrare, per milioni di sudditi e ammiratori, con gli eventi pubblici clou dell’anniversario al via in queste ore sull’isola come in altri territori legati alla corona.

I quattro giorni di festa nazionale extra, fissati in calendario dal 2 al 5 giugno al culmine dell’omaggio collettivo all’irriducibile figlia di re Giorgio VI, sono alle porte; e l’anteprima è scattata, mentre le strade e i luoghi simbolo di Londra sono già adornati con bandiere, festoni modello gran pavese, sfarzosi addobbi floreali che riflettono i colori dell’Union Jack, l’immagine stessa di Sua Maestà e insegne varie della monarchia d’oltre Manica.

Come introduzione a questo ennesimo Royal Show  è possibile visitare il Superbloom, inno al giubileo in forma di trionfo di fiori e piante allestito attorno alla Torre di Londra.

 

epaselect epa09986048 A look-alike of Britain’s Queen Elizabeth II walks into Superdrug with her three corgis in London, Britain, 30 May 2022. London is preparing for the Queen’s Platinum Jubilee on 02-05 June. EPA/ANDY RAIN

La Royal Family è intanto pronta a riunirsi nella capitale e quindi a sparpagliarsi nelle quattro nazioni del Regno per gli appuntamenti d’occasione organizzati un po’ in tutte le località, grandi e piccole. Mentre si segnalano iniziative nei Paesi del Commonwealth, residuo di ciò che fu l’impero britannico ereditato da Elisabetta alla morte prematura del padre nel febbraio del lontano 1952, dopo le visite cerimoniali delle settimane scorse delegate qua e là nel globo all’eterno erede al trono Carlo con la consorte Camilla, a William (secondo in linea di successione) con Kate, o ancora ai principi Anna ed Edoardo: prima linea superstite d’un casato azzoppato di recente dall’esclusione da ogni ruolo di rappresentanza del terzogenito della regina Andrea (coinvolto nello scandalo sessuale Epstein), oltre che dalla rinuncia allo status senior del nipote ribelle Harry con la moglie Meghan.

 

epaselect epa09987634 British Union flags are on display at Kirby Estate to celebrate Britain’s Queen Elizabeth II Platinum Jubilee in London, Britain, 31 May 2022. The Platinum Jubilee of Queen Elizabeth II will be celebrated from 02 to 05 June 2022 to mark the 70th anniversary of her accession to the throne on 06 February 1952. EPA/TOLGA AKMEN

 

Il programma ufficiale londinese prevede in ogni modo il vero fischio d’inizio giovedì 2, con un’edizione speciale della parata di Trooping the Colour dinanzi a Buckingham Palace, al suono del passaggio di 1.400 soldati, 200 cavalli e 400 musicisti, oltre che del sorvolo delle Red Arrows, la pattuglia acrobatica della Raf, cui la sovrana è previsto assista dal balcone del palazzo con al fianco uno schieramento di vertici della famiglia reale limitato ai “membri in servizio attivo”.

Venerdì 3 sarà poi il giorno di una liturgia di ringraziamento ad hoc nella cattedrale di St.Paul per il lungo regno di Elisabetta, in veste di monarca e capo della Chiesa anglicana: circostanza che dovrebbe stavolta vedere presenti anche gli attesissimi Harry e Meghan (in visita sull’isola dal rifugio dorato americano con i piccoli Archie e Lilibet Diana) in un momento di possibile riavvicinamento a casa Windsor dopo il traumatico strappo del 2020 e le polemiche seguitene. E sabato 4 giugno ci sarà il Platinum Party, animato – sempre attorno a Buckingham Palace – da un corteo di 5.000 artisti di strada, attori, musicisti, acrobati del circo; con il suggello d’un concerto-tributo alla sovrana di star britanniche e mondali (da sir Elton John, Diana Ross, Duran Duran e Andrea Bocelli alle novità di Mabel, George Ezra o Sam Ryder).

 

epa09986331 A Platinum Jubilee flag hangs from a pub in London, Britain, 30 May 2022. According to figures forecast by the New West End Company, struggling UK small businesses such as pubs and restaurants are expecting a timely 80 million Pound sterling sales boost due to the four day Platinum Jubilee weekend. London is preparing for the Queen’s Platinum Jubilee 02-05 June. EPA/ANDY RAIN

 

Fino all’epilogo “popolare” di domenica 5 affidato alla kermesse del Big Jubilee Lunch, con banchetti nei giardini pubblici e festival in tutto il Paese. Giornata in cui il parco del castello di Windsor ospiterà “la più grande tavolata da picnic al mondo” (500 metri per 1.600 invitati ‘comuni’ debitamente prenotati); e verranno aperte ai visitatori altre residenze reali, da Sandringham (Norfolk, Inghilterra) a Balmoral (Scozia). Mentre la tradizionale campana di chiusura dei pub isolani sarà protratta dalle 23 all’1 di notte per consentire a tutti di brindare ancora una volta a Elisabetta la longeva, roccia della nazione: intonando più o meno sobri God save the Queen.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *