UN RESOCONTO PIÙ CHE POSTIVO CON UN PUBBLICO CHE HA SUPERATO LE 5MILA PRESENZE   
La Festa del Racconto continua online con i video del salotto “A tu per tu”, i podcast della Festa e l’appuntamento martedì 21 giugno con il webinar gratuito sulla scrittura condotto da Marcello Fois

Carpi, 13 giugno 2022 – Un’edizione che supera ampiamente le 4mila presenze dello scorso anno, un pubblico numeroso e attento che, a dispetto del caldo, ha riempito le piazze di Carpi, Novi, Soliera e Campogalliano per ascoltare Nicola Lagioia, Franco Arminio, Massimo Cacciari, Michele Mari, Paolo Di Paolo, Vasco Brondi, Mariapia Veladiano e i tanti altri ospiti che hanno animato le cinque giornate: la Festa del Racconto di Carpi si conferma come uno degli appuntamenti letterari più amati dal pubblico, per la sua proposta raffinata e la possibilità di incontrare da vicino alcune delle voci più interessanti del panorama culturale e letterario italiano.

Con oltre 40 eventi tra incontri con gli autori, maratone letterarie, performance, spettacoli serali e appuntamenti dedicati ai più piccoli, la Festa del Racconto chiude dunque con un bilancio positivo la sua 17ma edizione, segnata anche da un lento ritorno alla normalità post pandemica, che ha consentito al pubblico di accedere liberamente agli incontri, abbandonando la modalità di prenotazione obbligatoria resasi necessaria nel 2021.
Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale, che ha creduto fortemente nel rilancio di questo appuntamento. “Il pubblico ha risposto con grande partecipazione – è il commento dell’Assessore alla Cultura del Comune di Carpi Davide Dalle Ave – grazie ad un programma di grande qualità, che ha saputo mixare autori molto noti e amati dal pubblico e autori da scoprire, che hanno proposto riflessioni letterarie ma anche storie di vita personali sul tema della meraviglia. Abbiamo toccato con mano, respirato il piacere di poter finalmente tornare a godere in libertà di eventi e proposte culturali: è stato un grande ‘ritrovarsi’, che conferma la Festa del Racconto come una grande festa di comunità. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato a questo successo, ma ringrazio anche e soprattutto il pubblico che con la partecipazione e con il suo calore ha confermato l’importanza di questo evento così caro alla città. L’appuntamento dunque è al 2023, con un programma sempre più articolato, nel segno del nuovo che non rinuncia alla tradizione”.

 


Soddisfazione anche da parte del Direttore Scientifico Marco Antonio Bazzocchi che commenta “Credo ricorderemo questa edizione per il calore del pubblico, ma anche per la generosità degli autori e per la capacità di interpretare il tema proposto in modo molto personale e regalando al pubblico ricordi ed emozioni. È stata una caratteristica di tutti gli eventi, che ha trovato la sua punta più alta nella velata commozione con cui Cacciari ha ricordato l’amico Daniele Del Giudice. Questi cinque giorni sono stati discussione, memoria, passione, arte della scrittura ma sono stati anche una riflessione sulla situazione dell’editoria italiana, che tende a penalizzare la forma del racconto che invece è viva e che molti ospiti hanno descritto come ‘la più audace’ forma di scrittura.  Un grazie quindi al Comune di Carpi per valorizzare questa tradizione”.

Quella del 2022 è un’edizione della quale, per la prima volta, resterà anche un importante archivio audio e video: saranno infatti resi disponibili nelle prossime settimane sui canali web e social della Festa e della Biblioteca i video degli appuntamenti di “A tu per tu”, condotto dalla divulgatrice letteraria Valentina Berengo, che ha accolto alcuni degli ospiti della Festa nel salotto vintage allestito, con la collaborazione di Recuperandia, al Giardino della Pretura, per una chiacchierata informale sul tema della meraviglia. Accanto ai video, i podcast della Festa che restituiranno al pubblico di Internet una selezione di interventi di alcuni dei protagonisti di questa 17ma edizione, da Nicola Lagioia a Melania G. Mazzucco, da Vasco Brondi a Guido Barbujani a Mariapia Veladiano e tanti altri.

 

La Festa del Racconto non finisce qui: appuntamento online martedì 21 giugno con il webinar gratuito dedicato alla scrittura creativa condotto dallo scrittore Marcello Fois con il Direttore Scientifico Marco A. Bazzocchi. Si tratta del secondo webinar pensato come altra novità per questa edizione, dopo il grande successo del primo tenuto da Alessandra Sarchi insieme al professor Bazzocchi lo scorso 24 maggio: per iscrizioni si rimanda al link https://www.eventbrite.com/e/registrazione-racconti-prove-di-scrittura-creativa-358357626307.

La Festa del Racconto di Carpi è promossa dai Comuni di Carpi, Campogalliano, Soliera e Novi di Modena, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, e gode del patrocinio e del contributo della Regione Emilia-Romagna.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.