IL 44ENNE SUDAFRICANO HA MATURATO UNA DECENNALE ESPERIENZA TRA PREMIERSHIP, SUPER RUGBY, PRO14 E JAPAN TOP LEAGUE

 

[Dave Williams durante una sessione di allenamento del Bath]

 

ALDO BIRCHALL CONFERMATO NELLO STAFF TECNICO DELLA FRANCHIGIA PARMIGIANA: QUATTRO ALLENATORI PRONTI A LAVORARE IN SINERGIA CON LO STAFF DELL’ACCADEMIA FEDERALE AGGREGATA AL XV DEL NORD OVEST

 

Le Zebre continuano a consolidare il progetto tecnico intrapreso per le prossime stagioni aggiungendo un importante innesto nello staff degli allenatori. Si tratta del 44enne sudafricano David Williams, tecnico dell’attacco e dei trequarti che in passato ha seguito squadre del calibro di Bath, Sharks, Southern Kings, Cheetahs e Kobelco Steelers, formazioni militanti rispettivamente nella Premiership inglese, nel massimo campionato australe Super Rugby, nel torneo internazionale Guinness PRO14 e nella prima divisione giapponese Japan Top League.

Williams ricoprirà lo stesso incarico per la franchigia parmigiana con cui sarà legato fino al 30 giugno 2024. Lo specialista dell’attacco e dei trequarti si aggiunge ad uno staff tecnico che, oltre alla presenza del capo allenatore Fabio Roselli e dell’allenatore degli avanti Emiliano Bergamaschi, vede anche la riconferma per la prossima stagione di Aldo Birchall come tecnico della difesa.

Salgono dunque a quattro gli allenatori delle Zebre che per tutta la stagione 2022/23 presiederanno le sessioni di lavoro alla Cittadella del Rugby di Parma collaborando a stretto giro con lo staff dell’Accademia federale aggregata al XV del Nord Ovest presieduta da Roberto Santamaria.

Le prime dichiarazioni di David Williams, neo-tecnico dell’attacco e dei trequarti delle Zebre Rugby: “Io e la mia famiglia siamo molto felici di poter iniziare questa nuova esperienza in Italia alle Zebre. E’ un privilegio unirmi al club, non vedo l’ora di raggiungere Parma, incontrare di persona giocatori e staff e prepararci al meglio per la prossima stagione. Conoscere da vicino il rugby italiano sarà una bella opportunità. Condividerò con lo staff tecnico delle Zebre le mie esperienze e le mie conoscenze per contribuire a sviluppare uno stile di gioco condiviso e riconoscibile all’interno del club e da fuori. Lavorerò con Fabio e con gli altri allenatori per progettare e costruire un modello che ci contraddistingua e una mentalità che supporti tutta l’organizzazione. In secondo luogo, sento la responsabilità di ispirare e aiutare i giocatori italiani nel loro percorso di crescita e affermazione con la Nazionale”.

Bath Rugby first team coach David Williams looks on. Bath Rugby pre-season training on July 27, 2021 at Farleigh House in Bath, England. Photo by: Patrick Khachfe / Onside Images

 

Il background professionale di David Williams:

Williams intraprende la carriera da allenatore all’età di 23 anni, dopo una precedente esperienza da giocatore a livello scolastico in Sudafrica. La gestione delle squadre è sempre stata una passione per “Dave” che, benché nato a Truro in Inghilterra il 17 luglio 1977, si trasferisce ben presto nella Rainbow Nation, il Paese d’origine della madre.

Nel 2000 comincia il percorso di formazione da allenatore, acquisendo diversi titoli e riconoscimenti e maturando un’apprezzabile esperienza con le scuole e i club di base sudafricani. E’ in questo periodo che Williams ha l’opportunità di seguire da vicino diverse categorie di atleti: dagli juniores ai seniores, dai dilettanti ai professionisti, dai prospetti delle accademie ai giocatori delle prime squadre. Un prezioso background professionale che ha dato al 44enne una solida conoscenza nei processi di apprendimento, ispirazione, comprensione, valorizzazione delle persone e sviluppo di un modello di gioco.

Nel corso della sua carriera Williams ha potuto conoscere e sperimentare il rugby di entrambi gli emisferi, prendendo parte alle principali competizioni in Europa, Sudafrica e Giappone e lavorando con grandi profili e personalità della palla ovale mondiale.

Dal 2008 al 2012 è stato allenatore dell’Academy dei London Irish, ricoprendo anche il ruolo di coordinatore dello staff tecnico e skills coach del programma di formazione istituito nel 2001 presso il club inglese.

Dopo aver svolto lo stesso incarico nell’Accademy del Bath dal 2012 al 2014, “Dave” intraprende il suo percorso di specialista dell’attacco e dei trequarti, distinguendosi per la predilezione di un gioco aperto e propositivo, capace di mettere sotto pressione gli avversari grazie ad un utilizzo efficace e strategico del possesso.

La carriera di tecnico dell’attacco e dei trequarti:

Comincia in Giappone, presso i Kobelco Steelers della Japan Top League dove trascorre due stagioni dal 2014 al 2016 in compagnia degli ex capi allenatori degli All Blacks Wayne Smith e dei Wallabies Dave Rennie.

Nel 2017 passa alla franchigia dei Southern Kings che all’epoca militavano nel massimo campionato australe Super Rugby contro le più prestigiose formazioni di Argentina, Sudafrica, Australia, Nuova Zelanda e Giappone.

Conclusa la stagione a Port Elizabeth si trasferisce a Bloemfontein e firma con i Cheetahs, portando i “Ghepardi” ai quarti di finale del Guinness PRO14 nel loro primo anno di partecipazione al campionato celtico.

Tra il 2018 e il 2021 è stato di nuovo protagonista nel Super Rugby, questa volta al guida dei trequarti degli Sharks di Durban.

Nel corso dell’ultima stagione Williams è stato infine parte dello staff tecnico del Bath che ha recentemente chiuso il cammino nella Premiership al 13° posto.

 

Danny Cipriani and first team coach David Williams look on. Bath Rugby training on October 13, 2021 at Farleigh House in Bath, England. Photo by: Patrick Khachfe / Onside Images

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.