Da giugno a settembre il cartellone di iniziative culturali che animerà Parma. Dal 19 al 21 giugno speciale “Festa della Musica”. Il programma: https://rb.gy/svcxdp

 

 

Il Comune di Parma promuove per l’estate 2022da giugno a settembre, una ricca programmazione culturale con decine di appuntamenti, in prevalenza gratuiti, che animeranno la città e i suoi quartieri: spettacoli teatrali per grandi e bambini, concerti e momenti musicali, incontri letterari con autori, laboratori e visite guidate per bambini, performance di danza a proiezioni cinematografiche, a cui si aggiungono le tante mostre ospitate a Parma e provincia.

A partire dall’avviso pubblico “Parma Estate 2022”, indetto dal Comune al fine di valutare le proposte dei soggetti interessati a prendere parte al cartellone di iniziative culturali estive a fianco della consueta programmazione del Comune e dei soggetti convenzionati in ambito teatrale, musicale e cinematografico, sono risultati idonei 15 progetti, su 33 presentati, che hanno ottenuto il sostegno per un valore complessivo di 90.000 euro.

Il programma di Parma Estate 2022 prevede: i “Concerti d’Estate dell’Accademia” con un programma di concerti di musica classica dal vivo dell’Accademia Organistica di Parma in alcune delle più suggestive chiese della città; “Cuscinoni” la rassegna, organizzata da Cem Lira, di concerti, proiezioni, eventi audio-visivi e spettacoli dal vivo realizzati nella splendida cornice dei due parchi cittadini, Cittadella e Parco Ducale; La Fondazione I Musici di Parma con la rassegna di musica classica e lirica “Il suono nella bellezza” che offrirà concerti con interpreti affermati a fianco di giovani artisti all’interno della Chiesa di San Francesco del Prato e nel Cortile d’Onore di Casa della Musica; Innovatorio Music Festival con un programma di concerti di musica leggera e colta, oltre che laboratori e residenze artistiche, eseguita da musicisti d’eccellenza di livello nazionale e internazionale e da giovani talenti del territorio parmigiano e nazionale; nell’ambito della rassegna Superba è la notte. La Poesia incontra la musica Parmaconcerti proporrà, nel Cortile d’Onore di Casa della Musica, la lettura-spettacolo “Deve trattarsi di autentico amore per la vita”, tratta dal Diario (1941-1943) di Etty Hillesum, con Maddalena Crippa accompagnata dalle musiche originali per arpa e armonica di Gian Mario Conti, eseguite dal vivo; l’appuntamento parmigiano di musica leggera della Piccola Orchestra Italiana nell’ambito della XIX edizione della rassegna itinerante Musica in Castello che porterà, nel Cortile d’Onore di Casa della Musica, “Chiacchiere tra verità e menzogne vere” un atto unico tra amici con Rocco Papaleo, Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli, dove non mancheranno battute, sketch, aneddoti, musica e canto; sempre il Cortile di Casa della Musica ospiterà “Cinema Serenade. Il Grande Cinema incontra la musica da Camera”, rassegna organizzata dall’Associazione Salotti Musicali Parmensi dedicata quest’anno a Hollywood e la musica irlandese, con due concerti che propongono rielaborazioni in chiave cameristica di celebri colonne sonore d’autore eseguite da musicisti di primissimo piano; l’associazione Sound truck animerà il Parco Ducale e Piazzale Inzani con la rassegna itinerante di concerti e spettacoli dal vivo “Girodidò” realizzati sul camion-palcoscenico di “Al Balcòn”, oltre alla musica, in programma, anche laboratori e attività ludiche per bambini e famiglie; l’Associazione Culturale Corale Città di Parma” proporrà “Il Cantico dei Cantici”, composizione musicale per coro, solisti ed orchestra da camera con musica di Simone Campanini in prima esecuzione assoluta nella splendida cornice della Cattedrale di Parma.

Festa della musica  Dal 19 al 21 giugno

Tra i principali eventi organizzati in occasione della Festa della Musica si terrà domenica 19 giugno, sotto i Portici del Grano, un doppio appuntamento con la Banda Verdi: alle ore 17.30 con la rassegna dei gruppi cameristici di ottoni, in collaborazione con il Conservatorio di musica “Arrigo Boito”, il Liceo musicale “Attilio Bertolucci” e la Scuola di musica “Arti e Suoni” e alle ore 20.30 con il concerto dei gruppi bandistici junior e senior del Corpo Bandistico “Giuseppe Verdi”. Nella stessa giornata all’Oratorio delle Grazie alle ore 19 si terrà il concerto del coro delle Voci di Parma Canti per il solstizioLunedì 20 giugno alle ore 21, il suggestivo Chiostro della Pinacoteca Stuard sarà animato dalle note de Il canto delle badesse concerto della Schola Medievale del Coro Ferdinando Paer nell’ambito della VI edizione di Dialoghi di Musica.

Martedì 21 giugno al Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini e al Parco della Musica La Toscanini organizza una speciale giornata in occasione della Festa della Musica: al mattino dalle 9.45 appuntamenti dedicati a bambini e famiglie e, a seguire nel pomeriggio fino a sera, letture performative e concerti.

Due le iniziative di Festa della Musica, accolte tra i progetti idonei del bando di Parma Estate 2022, in programma per martedì 21 giugno. A partire dalle ore 18.30, il Chiostro del Laboratorio Aperto del Complesso di San Paolo sarà cornice dell’iniziativa “Musica senza frontiere”, curata dall’associazione culturale Vinylistic in collaborazione con l’associazione Esplora: in programma l’esibizione della “Big Band Advanced Lab della Jazz’on Parma Orchestra”, live band della scena musicale parmense che spazieranno dal rock, al soul e al pop. La serata si concluderà con dj set in vinile e cd; filo conduttore sarà la contaminazione musicale tra i generi e i modi di fare musica. Nella stessa serata, alle ore 21, nel Cortile d’Onore di Casa della Musica, si terrà il Tributo a Joni Mitchell con gli allievi del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”.

Inoltre, appuntamenti con la musica di qualità con la programmazione estiva della Casa della Musica che ospiterà nel Cortile d’Onore, a fianco di rassegne consolidate come “Superba è la notte. La musica incontra la poesia e Un pizzico di Luna”, spettacoli e concerti realizzati in collaborazione con le principali istituzioni musicali della città, come Conservatorio di musica “Arrigo Boito”, Fondazione ToscaniniSocietà dei Concerti, Gruppo Appassionati Verdiani Club dei 27, ParmaFrontiere Associazione culturale, Fondazione Prometeo, e con altre associazioni musicali cittadine che offriranno proposte diversificate per conoscere nuovi repertori musicali e interpreti di grande valore artistico.

Per il teatro, a fianco della programmazione estiva promossa dai soggetti teatrali sostenuti dal Comune di Parma – Lenz Fondazione, l’Associazione Micro Macro con “Insolito Festival”, il Teatro del Cerchio con “Spazi d’ozio”, Teatro Due con l’Arena ShakespeareLOFT – Libera Organizzazione Forme Teatrali“ con “Sul Naviglio”, Teatro delle Briciole – Solares Fondazione delle Arti con “Arena Teatro al Parco” –, si segnalano, tra i progetti idonei al bando di Parma Estate, “LORO – Vincenti per tutta la vita” spettacolo teatrale con burattini, attori e musica dal vivo, tratto dal libro di Marco Severo “Vincenti per tutta la vita – Antifascisti parmensi nella Guerra di Spagna” (BFS, 2017) del Teatro Medico Ipnotico, promosso dall’AICVAS – Associazione Italiana Combattenti Volontari Antifascisti di Spagna in collaborazione con il Centro Studi Movimenti di Parma; “Tutti Matti in Emilia” la rassegna di circo contemporaneo, giunta alla sua VII edizione e organizzata da Tutti Matti per Colorno: protagonisti della tappa di Parma, al Parco della Cittadella, saranno i circensi italo svizzeri di Circocentrique, duo internazionale e acrobatico, con lo spettacolo di circo contemporaneo “Respire”; uno spazio in cartellone sarà riservato anche alle compagnie dialettali cittadine che si esibiranno nella rassegna “Serate di dialetto” proposta da Videotype, in collaborazione con la Famija Pramzana, in diversi quartieri cittadini.

Rinascimento 2.0 animerà l’estate parmigiana con la IX edizione del “Festival della Parola” dedicato questo anno a Pier Paolo Pasolini in occasione del Centenario della sua nascita, con un programma variegato di incontri culturali, concerti di musica classica e da film, teatro, arti visive, laboratori, attività e letture per bambini e famiglie. I numerosi incontri avranno il via il 28 giugno al Centro Giovani Federale in una serata inaugurale che vedrà la partecipazione di Stefano Massini nel reading A PA’, volto ad approfondire alcuni aspetti della vita personale e artistica di Pasolini.

Anche la danza sarà protagonista dell’estate parmigiana grazie alla Compagnia Artemis Danza che organizza, con il sostegno del Comune, la rassegna di danza contemporanea “Intersezioni/NEXT GENERATION” con otto appuntamenti disseminati in diversi luoghi di Parma e provincia dove si potranno incontrare artisti diversi tra loro per sensibilità ed espressività.

Per il cinema, a fianco delle programmazioni nelle arene estive di Astra e D’Azeglio, tornerà l’attesissima rassegna horror “I Giardini della Paura”, quest’anno giunta alla sua XXIII edizione.

Nel Chiostro della Fontana del Laboratorio Aperto del Complesso di San Paolo avranno luogo appuntamenti diversificati per grandi e bambini: la rassegna “InChiostro di giovedì”, organizzata dal Comune in collaborazione con le Biblioteche Comunali, che proporrà incontri letterari con autori noti ed emergenti che offriranno a un pubblico eterogeneo nuove occasioni di incontro e approfondimento culturale.

Il calendario, disponibile sul portale del Comune, sarà aggiornato man a mano con tutte le informazioni utili per vivere l’offerta culturale della città nei mesi di estivi.

Il programma per il mese di giugno è sfogliabile a questo link: https://rb.gy/svcxdp

Le realtà culturali i cui progetti sono stati ritenuti idonei rispetto all’avviso pubblico “Parma Estate 2022” sono: Accademia organistica di Parma Associazione, AICVAS (Associazione Italiana Combattenti Volontari Antifacisti di Spagna), Associazione culturale corale ‘Citta’ Di Parma’, Cem Lira Aps, Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, Fondazione I Musici di Parma, Innovatorio aps., Parmaconcerti srl, Piccola Orchestra italiana Aps, Rinascimento 2.0 Aps, Salotti musicali parmensi Aps., Sound Truck Aps, Tutti Matti per Colorno Ass. cult., Videotype s.r.l. e Vinylistic Associazione culturale.

Articolo Precedente

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *