Prosegue negli spazi esterni di Casa Cervi martedì 19 luglio la 21^ edizione del Festival di Resistenza

La serata si aprirà alle ore 21.10 con #Invasionepoetica#Festival#Ermocolle, lettura poetica a cura di Adriano Engelbrecht, in collaborazione con Ermo Colle

Alle ore 21.30 andrà in scena Teatro Metropopolare con “Gioia”, spettacolo in concorso al Festival

GATTATICO (Reggio Emilia) – Prosegue negli spazi esterni di Casa Cervi martedì 19 luglio la 21^ edizione del Festival di Resistenza, rassegna di teatro civile contemporaneo, ideata e promossa da Istituto Alcide Cervi insieme a Boorea Emilia Ovest, con il sostegno di Proges e Conad, con i patrocini di Regione Emilia-Romagna, Provincia di Reggio Emilia, Provincia di Parma, Comune di Parma, Comune di Reggio Emilia, Restate, Comune di Campegine e Comune di Gattatico, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Ermo Colle, Arci. 

Alle ore 21.10 la serata si aprirà con #Invasionepoetica#Festival#Ermocolle, una lettura poetica di Adriano Engelbrecht, in collaborazione con Ermo Colle. Una riflessione sul tempo attuale attraverso la poesia con letture di versi di Paul Celan, Pier Paolo Pasolini, Pete Seeger, accompagnate dalle musiche di Patrizia Mattioli.

A seguire, alle ore 21.30, Teatro Metropopolare presenta “Gioia”, spettacolo in concorso, drammaturgia e regia Livia Gionfrida, con Livia Gionfrida e Daniele Savarino, una storia d’amore senza tempo tra una madre e un figlio difficile, che decide di lanciarsi in una Grande Impresa e verso un destino ingiusto. In scena dialetto siciliano e animazioni video si alimentano di suggestioni letterarie, simboli provenienti dall’immaginario religioso, fatti di cronaca e interviste realizzate in carcere. Ne viene fuori una singolare drammaturgia musicale, sospesa tra fiaba e realtà, che ha per protagonisti gli ultimi, i calpestati. Le storie di Stefano Cucchi e di altri come lui hanno attraversato insieme alle loro famiglie un terribile calvario, le vicende e i crimini commessi lungo la cattiva strada che alcuni detenuti hanno acceso al regista la necessità di provare a scrivere questo monologo. In un tempo breve il siciliano, a tratti di non immediata comprensione si condensano echi di “Pinocchio” e di storia sacra per evocare con il coraggio d’inserti ilari, metateatrali, la pena di una madre che vede morire il figlio difficile.

Livia Gionfrida ha fondato nel 2006 il progetto Teatro Metropopolare. Alterna i lavori creati all’interno di territori “difficili” (istituti minorili, carceri, periferie) e collaborazioni con teatri e fondazioni. Nel 2018 riceve il Premio della Critica – A.N.C.T. per “la straordinaria densità culturale ed emotiva delle opere” e per “il coraggio, nell’estrema fedeltà alla propria poetica, di mettersi alla prova ogni volta in nuovi campi della ricerca”. Dal 2008 opera all’interno della Casa Circondariale La Dogaia di Prato che ha eletto a centro di ricerca teatrale e residenza artistica ideale.

 

Al termine dello spettacolo si svolgerà l’incontro con la Compagnia a cura di Federica Costi, vicesindaco e assessore alla scuola, turismo, ambiente Comune di Gattatico, con la degustazione dei prodotti dell’Azienda Vitivinicola “Ferretti vini” (Campegine, Re)

La serata sarà introdotta da “Il Punto Critico” una performance di ‘benvenuto’ a tutti gli spettacoli in concorso con il coinvolgimento di un gruppo di giovani, guidati dai registi Maurizio Bercini Mariangela Dosi.

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al chiuso presso la Sala Teatro Polivalente di Praticello di Gattatico (Reggio Emilia).

 

 

INFORMAZIONI

Ingresso a offerta libera. Prenotazione consigliata ai numeri 0522-678356 o Tel/WhatsApp 333-3276881 e su www.istitutocervi.it.

Durante le serate di spettacolo Casa Cervi rimane aperta ai visitatori.

In tutte le sere del Festival dalle ore 19.00 è previsto il servizio bar e cucina a cura del Gruppo di Ristorazione “Il Fosso” – Pro Loco di Gattatico (Re). È possibile prenotare ai numeri sopra citati.

 

Casa Cervi, Via Fratelli Cervi 9, Gattatico (Reggio Emilia)

Telefono: 0522 678356 – info@istitutocervi.it

www.istitutocervi.it – festival.istitutocervi.it

FB @festivalteatralediresistenza @museocervi @istitutocervi

Ig @istitutocervi

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.