Controlli nelle ore notturne contro la guida sotto effetto di alcol o sostanze stupefacenti.

Nei mesi di luglio e agosto il Corpo di Polizia Locale effettuerà servizi notturni mirati di polizia stradale, finalizzati al contrasto della guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. La campagna rientra nei protocolli di sicurezza sottoscritti tra le forze di Polizia e il Prefetto di Parma.

Nella prima notte di controlli, il personale ha effettuato la rilevazione, alle ore 3.30 circa, di un sinistro stradale in via Burla in cui sono stati coinvolti due veicoli: i due conducenti sono rimasti entrambi feriti a seguito della collisione e trasportati in ospedale.

Oltre al sinistro di via Burla, sono stati istituiti cinque posti di controllo in via Montanara, in Via Fratta e in Via Emilio Lepido. In quest’ultima strada è stato sorpreso un conducente alla guida di un veicolo in stato di ebbrezza, con un tasso di alcol nel sangue pari a 0,92 g/l. Il conducente è stato denunciato a piede libero per la violazione dell’art. 186 c. 2 lett. b) del Codice della Strada che punisce con l’ammenda da euro 800 a euro 3.200 e l’arresto fino a sei mesi e la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno.

In tutto sono stati 28 i veicoli controllati, sei le sanzioni elevate, con il ritiro di una patente di guida.

“La Polizia Locale è accanto ai suoi cittadini, perseguendo la tolleranza zero per chi, in barba alla legge e al buon senso, si pone alla guida di un veicolo, attentando alla sicurezza altrui e propria, perché sotto effetto di alcol o sostanze stupefacenti. Nei fine settimana di luglio e agosto, in orario notturno, dotati di strumentazione tecnica, il mio personale, che ringrazio per l’impegno e la disponibilità dimostrata, sarà presente in tutti quei luoghi che sono caratterizzati da un’alta incidentalità stradale”, ha dichiarato Michele Cassano, Comandante della Polizia Locale Parma.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.