Domenica 24 luglio alle ore 21.00 presso la Chiesa Parrocchiale di Soragna, con ingresso libero, l’associazione “G. Serassi” propone un delizioso concerto per organo e tromba: organista sarà il Maestro Alessandro Meneghello, alla tromba si esibirà il Maestro Franco Capiluppi. Saranno eseguite musiche del repertorio barocco di autori quali: Purcell, Pasquini,  Haendel e Clarke. Il concerto rientra nella rassegna “Antichi organi di Parma” giunta alla IIa edizione volta a valorizzare i preziosi strumenti storici del territorio parmense. Per l’occasione sarà utilizzato il magnifico organo a canne realizzato da Giuseppe Serassi ad inizio Ottocento. Il concerto ad ingresso libero è offerto dall’amministrazione comunale in collaborazione con la parrocchia di Soragna.

Alessandro Meneghello intraprende giovanissimo gli studi d’organo con il maestro Damiano Rossi. Conseguita la maturità scientifica si diploma in Organo e Composizione organistica sotto la guida di Renzo Buja al Conservatorio “Dall’Abaco” di Verona. Si è poi perfezionato in Musica Antica al Clavicembalo presso il Conservatorio di Mantova diplomandosi nel 1994 con il maestro Sergio Vartolo. ha seguito corsi con H.Vogel presso la hochschule für künste Bremen, presso l’Accademia d’Organo C. Eccher. Apprezzato direttore di complessi polifonici e di cori di voci bianche è attivo compositore di musica per organo, organo e tromba, musica corale. Nel panorama italiano ed europeo è presente come organista e clavicembalista, sia solista che in duo con tromba, in trio, con orchestra e in formazioni cameristiche. Fervida la sua attività di docente e formatore in Italia e all’estero, tra cui si fa menzione dei “Corsi di perfezionamento in Musica Italiana Antica” nella Scuola Superiore – Conservatorio di Zagabria, su strumenti di Pietro Nacchini, il più celebre fabbricatore d’organi della Serenissima. È organista titolare del grande organo Serassi presso la Basilica di S. Andrea in Mantova.

Dopo aver conseguito il diploma di tromba al Conservatorio di Mantova Franco Capiluppi frequenta corsi di perfezionamento e master class con Bob Mintzer, Claudio Roditi, Gustavo Bergalli, Jean-Louis Rassinfosse e klaus Ignatzek. Nello stesso periodo collabora con importanti gruppi di ottoni e orchestre sinfoniche, tra i quali Gli Ottoni di Verona, l’Orchestra Eur di Firenze e l’Orchestra haydn di Bolzano, tenendo concerti in Italia e all’estero (Austria, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Olanda, Polonia, Slovenia, Svizzera e ungheria). È l’anima dell’Ensemble “Gli Ottoni di Mantova” con cui propone un repertorio classico esprimendosi nella direzione e come solista. A metà degli anni Novanta intraprende la direzione di corpi bandistici, raggiungendo ottimi risultati e, nel 1999, vince il 2° premio al Concorso Mondiale Flicorno D’Oro di Riva del Garda (TN). La sua carriera musicale parimenti si sviluppa nelle big band, dove affianca musicisti del calibro di Emilio Soana, Rudy Miliardi, Gianni Bedori e Gil Cuppini. Dal 1994 dirige la Mantua Band Studio e collabora anche con altre big band. Presente nella didattica e masterclasses, ha al suo attivo numerose incisioni discografiche come solista e in collaborazione con musicisti di fama nazionale e internazionale. Svolge abitualmente attività concertistica in contesti solistici e in formazioni ridotte.

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.