Almeno 29 i morti per i missili su Chasiv Yar, secondo l’ultimo bilancio

 

 

Mentre continua a salire il bilancio delle vittime per il raid russo che ha colpito un palazzo a Chasiv Yar – al momento sono 29 i morti – , Putin ed Erdogan hanno avuto una conversazione telefonica sui corridoi per il grano.

Il presidente turco: ‘E’ giunto il momento di agire per attuare il piano per la creazione di corridoi per l’esportazione del grano” ucraino.

MISSILI SU KHARKIV
I servizi di emergenza ucraini su Telegram hanno riferito che 24 corpi sono stati recuperati dalle macerie di Chasiv Yar, altri 5 sono stati individuati ma non ancora recuperati.

Sono 9 invece i sopravvissuti tratti in salvo, mentre continua la ricerca di altri dispersi.

Ed è invece di 28 feriti il bilancio del nuovo attacco missilistico lanciato questa mattina dalle forze russe contro Kharkiv, secondo quanto spiegato so su Telegram dal governatore della regione, Oleg Sinegubov, secondo quanto riporta Ukrinform.

Due persone sono morte, inoltre, nel villaggio di Zolochiv, sempre nella regione di Kharkiv, in seguito ad un bombardamento russo. Altri quattro missili da crociera sono stati lanciati da aerei dell’aviazione di Mosca nella regione di Odessa (sudovest): secondo Timoshenko, uno degli ordigni ha colpito un edificio, ma non si hanno ancora notizie di eventuali vittime o feriti.

Le forze armate di Kiev affermano di avere ucciso finora circa 37.400 soldati russi. Gli ucraini avrebbero inoltre abbattuto 217 caccia, 188 elicotteri e 676 droni, e distrutto 1.645 carri armati russi, 838 sistemi di artiglieria, 3.828 veicoli blindati per il trasporto delle truppe, 15 navi e 155 missili da crociera.

da parte loro, i russi riferiscono di avere “eliminato” circa 250 tra soldati ucraini e mercenari stranieri nel corso di raid sui distretti di Osnovyansky e Slobodskoy di
Kharkiv. Durante i raid sono stati distrutti fino a 25 veicoli militari, tra cui anche alcuni blindati.

Il procuratore generale ucraino ha fatto sapere che dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina la Russia ha commesso oltre 22.500 crimini di guerra nel Paese. In particolare, gli ultimi dati indicano che le forze russe hanno commesso 22.504 crimini di guerra. Di questi, 21.677 sono legati a violazioni delle leggi e delle consuetudini di guerra, 73 alla
pianificazione, alla preparazione e all’avvio della guerra, 21 alla propaganda di guerra e 733 ad altri reati.

Putin facilita la cittadinanza russa per tutti gli ucraini
Il presidente russo Vladimir Putin ha ampliato con un decreto la procedura semplificata di acquisizione della cittadinanza russa a tutti i residenti in ucraina. Lo riporta la Tass.

Colloquio Putin-Erdogan sui corridoi per il grano
Vladimir Putin e Recep Tayyp Erdogan hanno avuto un colloquio telefonico. Lo ha reso noto la presidenza turca, come riporta la Tass, aggiungendo che i due leader hanno discusso della crisi ucraina e dei corridoi per il grano. “E’ giunto il momento di agire per attuare il piano per la creazione di corridoi per l’esportazione del grano” ucraino, ha detto Erdogan a Putin. I due leader, ha riferito la presidenza turca, “hanno discusso della situazione in Siria, della situazione in Ucraina alla luce delle operazioni militari russe, della creazione di corridoi sicuri per l’esportazione di grano dal Mar Nero”. Lo riporta la Tass.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.