Le città d’arte, i grandi personaggi, i prodotti tipici, la natura, il wellness, la moda, l’innovazione: ci sono tutti gli ingredienti nei video-racconti dell’attore Stefano Accorsi sulla ‘Via Emilia’ che spopolano sul web con oltre 11 milioni di visualizzazioni – Cinque di queste clip saranno proiettate l’11 luglio in Piazza Maggiore a Bologna per la rassegna: “Sotto le stelle del Cinema” – La serata vedrà l’attore emiliano dialogare con il Direttore della Cineteca di Bologna Gian Luca Farinetti, dando vita ad una narrazione di persone ed eccellenze lungo l’antica strada che attraversa l’Emilia-Romagna, da Piacenza a Rimini – I video-racconti sono prodotti da Apt Servizi Emilia-Romagna, in collaborazione con le Destinazioni turistiche regionali e la Cineteca di Bologna
Non è solo una strada, è un lungo filo rosso che da Piacenza a Rimini pulsa e tiene insieme la storia millenaria di un’intera Regione. Città d’arte, cinema, cultura, natura incontaminata, grandi artisti internazionali che qui hanno avuto i natali, alta moda e ancora Motor, Food, Wellness e Data Valley sono le eccellenze che si snodano lungo la millenaria strada che taglia a metà l’Emilia-Romagna.
È la Via Emilia, che Stefano Accorsi, testimonial della Regione, ha magistralmente narrato attraverso tanti video-racconti, clip ironiche e autentiche, veri e propri viaggi tra le persone e le eccellenze del territorio. Seguitissimo sul web, l’attore emiliano ha diffuso i video sui suoi canali social, e su quelli della promozione turistica regionale, raggiungendo oltre 11 milioni di visualizzazioni sul web.
Per presentare e raccontare questi contenuti, l’attore sarà lunedì 11 luglio a Bologna, nella suggestiva cornice di Piazza Maggiorealle ore 21.45, all’interno della rassegna dedicata al cinema “Sotto le stelle del Cinema” curata dalla Cineteca di Bologna (https://programmazione.cinetecadibologna.it/).
Cinque i video-racconti che saranno proiettati davanti al grande pubblico della manifestazione, alla presenza di Stefano Accorsi, a dialogare sul palco con il Direttore della Cineteca Gian Luca Farinelli.
Le clip, di Fabio Bonifacci e Stefano Accorsi, ricche di splendide immagini che riprendono tutte le eccellenze della Regione, sono: “Se mordi non fuggi” geniale omaggio alla pasta fatta in casa, con Accorsi che veste i panni di un concorrente di un quiz dove deve elencare i 142 tipi di pasta esistenti in Emilia-Romagna; “Beati gli Ultimi“, curioso video in cui Accorsi racconta le eccellenze in cui la Regione è positivamente “ultima” (come nell’attività di alzarsi da tavola o nella fuga di cervelli); il video “Città d’Arte“, andato in onda come spot tv, con l’attore emiliano che riesce a concentrare in pochi secondi di narrazione il racconto di 202 teatri, 530 musei, oltre 100 km di portici; i “Portici di Bologna“, Patrimonio Unesco, raccontati egregiamente dalla voce di Accorsi che proprio sotto questi portici da piccolo giocava a nascondino; e “Santa Pace” con l’attore che diventa biker e walker tra pianure e valli, borghi e rocche, suggestivi paesaggi e natura incontaminata.
I video-racconti del progetto ‘Via Emilia’ sono stati realizzati dalla casa di produzione bolognese The Solo House e prodotti da Apt Servizi Emilia-Romagna, in collaborazione con le tre Destinazioni turistiche regionali e la Cineteca di Bologna e sono pubblicati sui canali social di Accorsi oltre a quelli di promozione turistica dell’Emilia Romagna, @inEmiliaRomagna e su Lepida Tv (https://www.lepida.tv/).
Dopo la chiacchierata con Accorsi, seguirà la proiezione del film: “La piazza che verrà, Bologna e il Cinema” (Ita/2022) di L. Postiglioni (62′).

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.