Putin: ‘Una nuova era comincia nella storia del mondo’. Tre civili uccisi a Kharkiv, compreso un 13enne

 

epa10077785 A man and a policeman (L) walk in front a damaged residential building after a missile strike hit the Piatykhatky neighborhood of Kharkiv, northeastern Ukraine, 18 July 2022. According to the head of the Kharkiv regional state administration Oleg Synegubov, military strikes hit a Kharkiv district at night damaging only civil infrastructure with no casualties. Russian troops on 24 February entered Ukrainian territory, starting a conflict that has provoked destruction and a humanitarian crisis. EPA/SERGEY KOZLOV

 

“Le trattative con Kiev in questo momento non hanno senso”.

Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov nella sua intervista a Russia Today.

Russian Foreign Minister Sergei Lavrov in Moscow, Russia, 04 July 2022. ANSA/EVGENIA NOVOZHENINA/POOL

“Una nuova era comincia nella storia del mondo”, un’era in cui “soltanto gli Stati veramente sovrani potranno mostrare alti tassi di crescita”. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin. Per quanto riguarda la Russia, Putin ha affermato che “i meccanismi del potere devono essere resi più aperti” e il Paese “deve andare avanti, perché è inaccettabile riposarsi solo sugli allori e godere dei successi degli antenati”. Putin, citato dalla Tass, parlava in un forum dell’Agenzia per le iniziative strategiche.

Le truppe russe hanno aperto il fuoco sul distretto di Saltivskyi a Kharkiv uccidendo tre civili, compreso un 13enne, e una persona è rimasta ferita. Lo ha riferito via Telegram il capo dell’amministrazione militare regionale Oleh Syniehubov, scrive Ukrinform.

     

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Lascia una Replica

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.