Tredicesimo cartellino stagionale pronto ad essere timbrato dal pilota di Camposampiero, al ritorno nella classe regina per i colori di Collecchio Corse.

Felino (PR), 01 Settembre 2022 – Obiettivo crescita, è stato dichiarato in più di un’occasione ed il percorso che Edoardo De Antoni sta portando avanti in questa stagione, con i risultati a testimoniarne la progressione, lo condurrà verso il prossimo Rally del Friuli Venezia Giulia.

L’ultimo atto della Coppa Rally ACI Sport di zona quattro, a coefficiente maggiorato, vedrà quindi il pilota di Camposampiero alla tredicesima presenza targata 2022, la quinta nella classe regina, con il chiaro intento di continuare a migliorarsi sotto ogni punto di vista.

Nuovo banco di prova per il giovane portacolori di Collecchio Corse, affiancato nuovamente da Martina Musiari, pronto a tornare nell’abitacolo della Skoda Fabia R5 di Motor Team.

Stiamo costruendo una stagione davvero importante per il nostro futuro” – racconta De Antoni – “e, prima di tutto, devo ringraziare tutti i partners che ci permettono di avere queste opportunità. Saremo al via della nostra tredicesima gara quest’anno, la quinta nella classe maggiore. Torneremo al volante della Skoda Fabia R5, nella precedente versione, di Motor Team. Avremo avversari di altissimo livello e questo ci darà la possibilità di avere buoni parametri sui quali misurare la nostra progressione durante questa trasferta. Il nostro obiettivo, quando corriamo con la Skoda Fabia, è quello di spingere al massimo per cercare di aumentare il feeling con la trazione integrale, senza pensare troppo al risultato finale.”

Una gara di casa per De Antoni, originario di queste zone, nella quale non potrà far valere il fattore campo, avendo corso qui un’edizione del 2018 resa breve da una prematura toccata.

Dovrebbe essere la gara di casa mia” – sottolinea De Antoni – “ma, in realtà, l’ho fatta solo nel mio primo anno nel trofeo Suzuki. Ero partito molto bene, piazzandomi subito nelle prime posizioni, ma poi, a causa di una toccata al posteriore, sono stato costretto ad abbandonare.”

Una sola giornata di gara, quella di Sabato 3 Settembre, suddivisa in sei prove speciali, tre da ripetere in due tornate consecutive, a completare i poco più di settanta chilometri cronometrati.

Si inizierà con la “Subit” (14,19 km) per poi passare alla “Erbezzo” (6,31 km) e concludere il trittico con la più lunga del programma, l’iconica “Trivio” (14,68 km).

Visto il mio unico precedente” – aggiunge De Antoni – “dire che è la mia gara di casa non conta poi molto perchè non la conosco più a fondo delle altre che ho corso quest’anno. La tipologia delle strade, che andremo ad affrontare, mi piace di sicuro perchè è caratterizzata da tante curve, molto guidate, ed in questo contesto mi trovo a mio agio. Anche se non è facile passare dalla Clio Rally 5 alla Skoda e viceversa devo dire che ciò mi sta permettendo di crescere molto, soprattutto sul profilo della rapidità nell’adattarsi ai cambi di situazione. Il nostro miglior risultato è il settimo assoluto al Valli Ossolane quindi partiremo da quel punto per cercare di salire ulteriormente di livello. Ce la metteremo tutta, come facciamo sempre.”

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.