Tamberi neo sposo mercoledì salta in piazza, punta al diamante

 

 

Sono sette gli azzurri pronti a prendere parte alle due giornate di grande atletica leggera a Zurigo per la finale della Diamond League, nella Sechselautenplatz nel pomeriggio di mercoledì prossimo e allo stadio Letzigrund, giovedì sera.

La prima giornata è già decisiva per il campione olimpico ed europeo del salto in alto Gianmarco Tamberi, in gara da campione in carica della Diamond a dodici mesi dal successo del 2021.

Nel day 1, nell’evento cittadino, sono impegnati anche la primatista italiana dell’asta Roberta Bruni e il pesista Nick Ponzio.

Giovedì le luci dello stadio si accendono invece per il bronzo mondiale dell’alto Elena Vallortigara, che ha guadagnato la qualificazione diretta così come l’ottocentista Elena Bellò. In finale, per effetto di alcune rinunce, sono stati ammessi anche il campione olimpico della staffetta Fausto Desalu (200) e la primatista italiana dei 400hs Ayomide Folorunso.

A pochi giorni dal matrimonio a Pesaro, e prima del viaggio di nozze, Tamberi ritroverà da avversario uno degli invitati, il grande amico Mutaz Barshim, campione del mondo in Oregon con 2,37. Tra i finalisti anche due bronzi iridati: l’ucraino Andriy Protsenko e il neozelandese Hamish Kerr. L’ultima volta, da quelle parti, l’azzurro si arrampicò a 2,34 e festeggiò con il diamante e con l’oro di Tokyo intorno al collo, diventando il primo e fin qui unico italiano, a vincere il trofeo della Diamond League. (ANSA).

     

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Lascia una Replica

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.