Il Presidente della Provincia Massari ha riunito di nuovo ieri sindaci e mondo economico e sociale del Parmense. Presenti in videoconferenza anche Iren e associazioni dei consumatori. Si è fatto il punto sui decreti ministeriali e si sono avanzate proposte sull’illuminazione stradale.

 

 

La grave emergenza dei costi energetici è ancora un tema centrale della politica locale: il Presidente della Provincia Andrea Massari ha riunito di nuovo ieri il Prefetto, i Sindaci e gli amministratori del Parmense, le associazioni di categoria imprenditoriali, commercianti, agricole e artigianali,  e i sindacati. Alla videocall hanno partecipato anche rappresentanti di Iren e delle associazioni locali dei consumatori: Federconsumatori, Confconsumatori e Lega dei Consumatori.

Su tavolo i problemi dei distributori di gas metano, soprattutto di montagna, che sono a rischio chiusura, il tema dei ritardi nei pagamenti delle bollette, con la richiesta ai fornitori di un atteggiamento comprensivo, e le proposte di risparmio sull’illuminazione stradale per i Comuni.

Si è fatto anche il punto sui decreti ministeriali e le possibilità che aprono.

Il confronto, molto partecipato, è stato ampio e proficuo e si è deciso di rendere settimanale l’appuntamento, in modo da tenere monitorata la situazione.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.