Secondo i servizi di emergenza ucraini

 

 

KIEV, 18 OTT – “Più di 1.100 città sono senza corrente dopo gli attacchi russi alle centrali elettriche”: lo hanno riferito i servizi di emergenza ucraini.

Il portavoce dei servizi di emergenza ucraini Oleksandr Khorunzhyi durante un briefing ha dichiarato che “per il momento, 1.162 insediamenti nelle regioni di Dnipropetrovsk, Kirovograd, Zhytomyr, Kharkiv, Donetsk, Zaporizhzhia, Lugansk, Mykolaiv, Kherson sono senza elettricità”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *