Lo afferma Bbc Persian: “Messa sotto pressione per una confessione forzata”

 

La scalatrice iraniana Elnaz Rekabi, che aveva gareggiato in Corea del Sud senza indossare il velo, è stata messa agli arresti domiciliari.

Citando una “fonte informata”, la Bbc Persian ha detto che Rekabi è stata messa sotto pressione per fare una “confessione forzata”, dopo il suo ritorno mercoledì dai Campionati asiatici di arrampicata sportiva a Seoul.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *