Alla Dap Costruzioni generali per 630 mila euro. Molteplici i finanziatori pubblici e privati. Il nuovo edificio sarà pronto prima dell’inizio del nuovo anno scolastico. Sorgerà presso l’Itsos Gadda di Langhirano.

 

Parma, 19 ottobre 2022 – La Provincia di Parma ha aggiudicato i lavori per la realizzazione della struttura che accoglierà i laboratori dell’Academy del Prosciutto, che sorgerà a fianco dell’Istituto scolastico Gadda di Langhirano.

Ha vinto l’appalto l’impresa DAP Costruzioni Generali Srl, progettista e direttore dei lavori è l’ing. Simone Leoni, responsabile del procedimento l’arch. Cristina Muzzi della Provincia.

L’inizio dei lavori è previsto per il mese di novembre, per una durata di 180 giorni dalla consegna, quindi si prevede che l’edificio sarà pronto per il prossimo anno scolastico.

Si tratta di un edificio in adiacenza all’esistente, di un solo piano, composto da un laboratorio per la lavorazione del prosciutto con 3 celle frigorifere, un’aula di oltre 60 mq per lezioni e conferenze, un’area lavorazione di oltre 80 mq, attrezzata con la linea di salagione del prosciutto, oltre agli spazi necessari per depositi, spogliatoi, servizi igienici.

Il costo complessivo dell’intervento è di 940 mila euro.

 

Molteplici sono i finanziatori del progetto: tra pubblici e privati: Provincia di Parma (capofila), Fondazione Cariparma, Consorzio del Prosciutto di Parma, Parma Io ci Sto!, Unione Parmense degli Industriali, Comune di Langhirano, Unione Comuni Appennino Est, Unione Pedemontana Parmense, Gruppo Imprese Artigiane, Opem spa. Al progetto partecipa l’azienda Frigomeccanica Spa che ha donato 2 celle frigorifere.

L’Academy del Prosciutto, é un nuovo Laboratorio Territoriale per l’Occupabilità (Lto) specifico per il settore del prosciutto di Parma.  Scopo: salvaguardare le competenze tecniche specialistiche connesse alla filiera del Prosciutto e diventare punto di incontro tra domanda e offerta di figure professionali specializzate in questo ambito.
La nuova struttura infatti sarà un vero prosciuttificio in miniatura, in cui sarà possibile realizzare non solo una didattica “simulativa”, bensì una formazione reale e professionalizzante, che sommerà le competenze derivanti dalla formazione scolastica con quelle richieste dalle imprese.

“Questo progetto è un ottimo esempio di collaborazione tra enti pubblici e privati – ha commentato il Presidente della Provincia Andrea Massari – La Provincia dal canto suo ha contribuito con le proprie competenze in materia di programmazione ed edilizia scolastica, oltre che con un sostanzioso finanziamento. Riteniamo infatti che sia essenziale tramandare, rafforzare e proiettare verso il futuro, con l’innovazione tecnologica, le grandi competenze professionali che sono alla base del benessere delle nostre comunità.”

 

 

Foto: rendering del nuovo edificio

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *