Dopo la pausa dovuta alla pandemia, è ripreso il “Nuovi Mondi Prison Tour” che da giugno 2022 sta riportando la band parmigiana degli Hotel Monroe a suonare live nelle carceri italiane. Imminente anche l’uscita di un nuovo singolo dedicato a questo progetto.

 

 

È un progetto particolare e importante quello che ha coinvolto la band parmigiana degli Hotel Monroe che, nell’ambito di una iniziativa per promuovere la Giustizia Riparativa come modello della esecuzione della pena, con il “Nuovi Mondi – Prison Tour”, sta portando il loro rock live nelle carceri di tutta Italia. Il 6 dicembre sono stati proprio gli Istituti Penitenziari di Parma a ospitare una nuova tappa del tour.

«Lo show del Nuovi Mondi – Prison Tour è a tutti gli effetti un concerto normale – racconta Nicola Pellinghelli – però prende forma in un contesto assolutamente speciale. Siamo stati fin da subito entusiasti di entrare a far parte di questo importante progetto, anche se in un primo momento non sapevamo cosa bene che cosa aspettarci. L’impatto con la realtà del carcere è stato fortissimo… ci ha cambiato sia come persone sia come band.  Abbiamo capito in pieno il significato di un concetto che per noi era ancora astratto: quello della giustizia riparativa, della quale oggi invece siamo testimoni consapevoli».

 

Ma che cos’è la giustizia riparativa e perché è così importante? Lo spiega Cinzia Cantarelli (mediatrice penale e coordinatrice del Polo Universitario Carcere di Parma) ideatrice insieme a Giuseppe La Pietra (Pastorale carceraria di Parma) del progetto:

«La riforma dell’ordinamento carcerario del 1975 introduceva già questo concetto: oltre il modello sanzionatorio, il trattamento penitenziario deve offrire anche un percorso utile al reinserimento sociale del carcerato attraverso il lavoro, lo studio, le attività culturali e sportive, senza tralasciare rapporti con il mondo esterno. Perché questo percorso sia pienamente efficace deve coinvolgere tutte le altre parti in causa, un triangolo al cui centro si trovi il reato e ai vertici la vittima, l’autore di reato e la Comunità per creare una rete relazionale interattiva con l’obiettivo di sanare la ferita inferta. Attraverso Nuovi Mondi – Prison Tour si sta applicando con efficacia questo modello. La comunità esterna entra nelle strutture di detenzione, conosce il luogo, gli spazi, tutti gli attori che lo abitano, interessandosi di quello che realmente rappresenta la “comunità carcere”. Al centro c’è l’interazione e la relazione tra le persone. Contestualmente il carcere esce, attraverso la narrazione, le parole, la tessitura di nuove storie che non restano ferme al momento della commissione del reato».

Gli Hotel Monroe hanno annunciato l’imminente uscita di un singolo dedicato proprio a questo progetto “Aspettando il Blu”.

«Quello che è successo è stato in qualche modo inaspettato – spiega Roberto Mori, voce degli Hotel Monroe – noi abbiamo portato in carcere le nostre storie, ma dal carcere, a nostra volta, abbiamo portato fuori qualcosa… un’emozione, una storia che poi è diventata una canzone».

«Non sarà un vero e proprio singolo – continua Nicola – anche perché le sonorità di questa ballata chitarra-voce sono abbastanza lontane da quelle tipiche degli Hotel Monroe che si ritroveranno nei nuovi brani in uscita nel 2023. Abbiamo pensato però che fosse importante che questo pezzo – che fino ad oggi abbiamo eseguito solo in questo tour – potesse uscire da quel contesto proprio per stabilire quella connessione tra le parti voluta dalla giustizia riparativa: con la nostra musica il mondo esterno arriva al carcere, e il carcere arriva al mondo esterno».

Gli Hotel Monroe sono Roberto Mori (Voce), Nicola Pellinghelli (Synth/Programmazione), Enrico Manini (Chitarre), Luca Sardella (Basso), Marco Barili (Batteria). Nel 2019 hanno pubblicato il loro primo disco Corpi Fragili.

TOUR DATES

  • 18 dicembre 2019 – Istituti Penitenziari di Parma
  • 21 giugno 2022 – Casa Circondariale di Rimini
  • 21 ottobre 2022 – Casa Circondariale di Trento
  • 26 novembre 2022 – Istituti Penitenziari di Reggio Emilia
  • 6 dicembre 2022 – Istituti Penitenziari di Parma
  • Gennaio 2023 – Istituto Penale per i Minorenni di Bologna
  • TBA – Casa Circondariale di Rimini
  • Continua…

 

BIO

Hotel Monroe prende vita dalle ceneri del progetto cover-band “Moon Walk”, nato nel 2005 a Tizzano Val Parma, un piccolo paese sull’Appennino parmense.

L’Alternative Rock Band nel 2016 ha pubblicato il primo lavoro inedito autoprodotto “Alchemica EP”, preceduto dal singolo con videoclip “Cyberia”.

“Alchemica Tour” ha visto la band esibirsi in tutta la penisola su palchi via via sempre più importanti come l’opening a The Zen Circus e la partecipazione a Pistoia Blues Festival, per citarne alcuni.

Il 2017 è segnato dalla collaborazione come “resident band” in un locale denominato “Hotel Monroe – Live Club”. Quell’esperienza ha spinto il gruppo a partire per un viaggio di ricerca e scrittura e dopo un crowdfunding di successo su Musicraiser, iniziano le registrazioni del primo album con la produzione di Roberto Drovandi (Stadio).

“L’Ultima Cosa Che ft. Dank” è il primo singolo estratto dal nuovo disco, con il quale si aggiudicano il premio “Metropolitano.it” come “Miglior Band”. Il 12 aprile 2019 gli HM pubblicano il primo album dal titolo “Corpi Fragili” distribuito dall’etichetta Twins104/Believe Digital, anticipato dal singolo con videoclip “Ho Visto l’Amore Cambiare Colore”. Il cd fisico include il bonus track “Under The Ash”, colonna sonora del lungometraggio “Sotto la Cenere”.

Dopo il primo lockdown si chiude il capitolo “Corpi Fragili” con il terzo ed ultimo singolo “Rebecca”.

All’alba del 2022, a 10 anni dalla sua prima stesura, HM pubblica il singolo “Cyberia ReEvolution”: una rivisitazione del primo singolo “Cyberia” con un nuovo testo che esplora un futuro cupo e distopico e un suono che rispecchia l’evoluzione della band.

 

NEL WEB 

WebSite: https://hotelmonroe.it/

Facebook: https://www.facebook.com/hotelmonroe

YouTube: https://www.youtube.com/c/HotelMonroeBand

Instagram: https://instagram.com/hotel_monroe/

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *