Le novità da tavolo o in legno, dal retro’ alla galassia nuova frontiera

LALABOOM Perle educative e animali da 6 mesi a 3 anni (La città del sole) © Ansa

Cosa piacerà ricevere per Natale ai bambini e ai ragazzi? La ricerca dei giocattoli da mettere sotto l’albero può trovare ispirazione secondo i trend segnalati anche dagli esperti della fiera del giocattolo di Norimberga.

Si va dallo shopping ‘lifestyle’ che li vede griffati dalla testa ai piedi con abiti ed accessori con i personaggi delle serie tv e dei film d’animazione, al trend ‘nostalgia’ che comanda i bambini più grandi (anche ventenni).

Dalla nuova passione di piccoli e ragazzi verso lo spazio, esplosa grazie alle missioni dell’astronauta amatissima anche dai bambini Samantha Cristoforetti e all’annuncio dei primi viaggi in orbita a scopo turistico e, infine, ai nuovi ‘meta-giocattoli’ che rendono tangibile il metaverso. Così si coniugano le novità più ambite per le feste 2022. 

I giocattoli per i più piccoli

Chi non vuole sbagliare sappia che Jasmine, la protagonista femminile della trilogia di film Disney Aladdin, è con la sua riproduzione, la bambola Disney Princess Royal Shimmer, al primo posto dei bestseller dei principali siti di e-commerce in questo momento. Al secondo posto ancora Elsa, una delle sorelle protagoniste dei film d’animazione Frozen e così la bambola Frozen Elsa di Disney Hasbro. Tra i supereroi su tutti Spiderman, tanto che il bambolotto Hasbro Spider-Man – Ghost-Spider è tra i best seller dello shopping natalizio online.  Seguono i giochi da tavola per bambini come ‘Clementoni – Nomi, Cose, Città’ e il divertente ‘Macchina delle Bugie’ di Imc Toys con cui smascherare i segreti di tutta la famiglia grazie alla macchina della verità inclusa nel gioco. Ideato e realizzato dalla Fondazione ZOOM, c’è “Il gioco dell’ambiente” gioco in scatola 2 in 1 al cui interno sono presenti due differenti attività ossia Il gioco dell’ape: ispirato al più classico percorso interpretato da un’oca, oggi tra ostacoli, premi e penitenze sono le api le protagoniste (target +4 anni) e SOS salva ogni specie: 160 domande per diventare veri conoscitori e ambasciatori del mondo animale, degli habitat, dell’ecologia e del riciclo (target +8 anni). Il brand danese Flying Tiger Copenhagen per le festività 2022 dedica ai più piccini una nuova collezione di giocattoli eco-friendly: dalla cucina attrezzata al tostapane, dagli strumenti musicali come l’ukulele, la mini chitarra hawaiana più trendy al momento anche tra gli adolescenti. Seguono, interamente realizzati in legno, la cassetta degli attrezzi , la ruspa e il cantiere da montare.  Un amore che resiste è anche quello verso l’originale My Little Pony e verso gli unicorni tanto che aumenta l’offerta di diari segreti e peluches che li rappresentano (la versione Tony il Pony da Flying Tiger include peluches, diari, tende da gioco e giochi di carte a tema).

I giochi per i ragazzi

Per i ragazzi lo shopping natalizio si concentra sui classici giochi di società con cui sono cresciuti anche i loro genitori e in cima ai più venduti della sezione ‘Natale’ di Amazon, ad esempio, c’è il rinomato gioco di strategie belliche Risiko, Editrice Giochi.  Seguono Monopoli e Scarabeo, nelle diverse varianti. Il fenomeno dei giochi da tavola, rinverdito dagli anni della pandemia passati soprattutto a casa, non accenna a calare e per le feste alle porte i grandi rivenditori e le catene di negozi di oggettistica economica sfoggiano offerte vastissime. I percorsi interni dei negozi danesi, Flying Tiger Copenhagen sono pieni di giochi da tavolo per piccini ed adulti realizzati con materiali naturali come stoffa e legno certificato FSC.

Al posto dei giocattoli, piace lo stile di vita griffato

Sono andati a sondare i desideri di ‘gioco’ di piccoli, ragazzi e adulti anche gli analisti della fiera internazionale del giocattolo Spielwarenmesse che ogni anno declina i trend del settore. Gli esperti segnalano il filone ‘lifestyle’ per bambini che saranno felici di scartare pacchetti contenenti indumenti e oggetti con stampe e disegni a loro cari come bigiotteria, porta-pranzi, posate e piatti, borracce, zaini, astucci, occhiali da sole griffati con i personaggi-beniamini della tv e dei cartoon.

 

Le novità

Per un target dai 6 ai 10 anni, Ily 4EVER di Jakks sono bambole innovative alte 45 cm e con tanti outfit e accessori originali. Ispirate ai personaggi più amati, uniscono il meglio delle storie Disney con le ultime tendenze del mondo della moda, l’idea è introdurre un nuovo e fantasioso modo di creare storie, invitando a esplorare l’ispirazione che i personaggi Disney esercitano su ognuno di noi, attraverso bambole che riflettono lo stile della moda odierna. (In Italia in esclusiva da Fao Schwarz e in tutti i negozi Toys Center).

 

Dai 9 anni in su ci sono le Montagne fluttuanti che citano Avatar 2 al cinema: si tratta del set giocattolo da costruzione Sito 26 e Samson RDA di Lego con tra l’altro le minifigure di Jake Sully e l’elicottero futuristico SA-2 Samson. Con un budget più alto sempre da Lego e sempre in collegamento con Avatar il set giocattolo da costruzione Toruk Makto e l’Albero delle anime che soddisfa la passione dei giovani amanti degli animali di fantascienza dai 12 anni in su.

Un’altra novità è il Fitness Tracker Vivofit Jr. 3 di Garmin, un braccialetto con incisi vari temi divertenti, impermeabile all’acqua : i bambini si divertiranno a esplorare le diverse avventure e i giochi proposti dall’app completando i 60 minuti di attività quotidiana consigliati. Questi fitness tracker monitorano passi, sonno e minuti di attività e si connettono all’app completamente gestita dai genitori attraverso lo smartphone compatibile, mamma e papà possono gestire compiti e ricompense e impostare un nome e un numero d’emergenza (ci sono anche le versioni ispirate ai personaggi Marvel, Star Wars e Disney Princess).

Regali retrò figli o nipoti più grandi

Anche i giovani adulti, figli o nipoti ventenni, adorano regali lifetsyle ma con uno spiccato gusto retrò:  “La nostalgia è un grosso filone che ispira il bambino che sopravvive in noi, – anticipano gli analisti Spielwarenmesse. – La vecchia maglietta con Topolino, Snoopy, My Little Pony o Heman, il peluche Benjamin Blümchen che si trova ancora in camera da letto o la bacchetta di Harry Potter che ha un posto speciale sullo scaffale, ad esempio. Sono tutte figure che gli adulti di oggi hanno amato da piccoli e che ancora oggi apprezzano molto. Molti genitori inoltre hanno trasmesso tale fascino anche ai loro  figli o nipoti e il trend è divenuto trasversale con la riproduzione di giochi e brand retrò che possono innescare una vera passione in grandi e piccini, nuovi film e figure che fanno anche avverare i sogni dei fan”. Non si sbaglia quindi a puntare al gusto ritrovato della nostalgia per fare regali tanto che l’offerta di abbigliamento e di intimo dei negozi come Undercolor Benetton, Uniqlo, Oviesse, Intimissimi, Tezenis o Calzedonia, ripropongono le stampe di personaggi dei cartoni animati o dei romanzi fantasy come Topolino,  Snoopy ed Harry Potter su magliette, felpe, pigiami e slip.

I regali più cool puntano al metaverso

Tutti ne parlano, pochi ne capiscono le ricadute pratiche per la vita di tutti i giorni. “Il metaverso è uno dei principali trend per il settore dei giocattoli a livello mondiale, – spiegano gli analisti della fiera del giocattolo di Norimberga Spielwarenmesse. – Il metaverso è molto di più che uno sciocco auricolare e un visore. E’ un luogo in cui possiamo giocare, vivere, creare, esplorare e socializzare. In parole povere, Metaverso significa collegare le nostre vite con una varietà di tecnologie diverse che inlcudono  termini come blockchain, tecnologia VR / AR, hardware associati, NFT, mondi virtuali, robotica e intelligenza artificiale. L’industria dei giocattoli ha riconosciuto questa tendenza e sta utilizzando queste tecnologie per dare vita ai prodotti nel mondo digitale sempre più affascinanti”. Tra i ‘meta-toys’ i giochi elettronici immersivi, i visori per la realtà aumentata, i droni connessi con visori elettronici. Inoltre i giochi da tavolo che svelano come funzionano le cripto-valute come ad esempio Cryptomania o Bitcoinoboly.

 

La galassia è la nuova frontiera da esplorare giocando

Complici le missioni spaziali e i viaggi truistici in orbita, è esploso l’interesse verso lo spazio e le galassie. Senza dimenticare che “lo spazio, l’ultima frontiera…” è l’incipit delle avventure di Star Trek che il popolo dei fan non dimentica. Esplorare nuovi mondi è il desiderio che noi adulti abbiamo trasmesso ai nostri figli. “Curiosi, chiedono perché. Vogliono capire e comprendere nel vero senso della parola. Altre culture, paesi e lingue straniere, galassie sconosciute e le meraviglie della natura. Il loro spirito pionieristico non conosce confini, – spiegano gli esperti della fiera del giocattolo di Norimberga. “Dopo qualche anno di calo, è esplosa la voglia di scoprire ed esplorare di nuovo il mondo, sia in viaggio che a casa. Da qui parte il filone crescente dei giochi in chiave “Scopri!”, progettati per avvicinare i bambini all’ignoto e incoraggiarli a esplorarlo intensamente”.  Mappamondi, sistemi solari, osservazione delle stelle, viaggi spaziali sono i temi portanti per giocattoli, giochi da tavolo e oggetti a misura di esploratore. Si va dai cannocchiali ai caleidoscopi stellari, dai puntatori stellari a come costruire a casa un razzo, fino ai libri sullo spazio e ai giochi di carte ‘Enigmi spazio’  (molto fornita la catene di negozi Città del Sole).  Per ragazzi l’esplorazione spaziale si fa più complessa a i confronti avvengono con computer e consolle: i giochi del momento vanno da EVE Online a Elite: Dangerous, da Kerbal Space Program a FTL: Faster Than Light, fino a Space Engineers con cui si costruisce la propria astronave spaziale (una sorta di Minecraft dei cieli).

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *