Dopo avere vinto praticamente tutto su un campo di calcio, prima da giocatore e poi da allenatore – unico ‘mister’ ad avere agguantato lo ‘scudetto’ nei primi cinque campionati europei e a portare a casa quattro Champions League, due con il Milan e due con il Real Madrid – Carlo Ancelotti diventa ‘dottore’.

Il prossimo 11 ottobre l’Università di Parma gli conferirà la Laurea Magistrale ad honorem in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate.

La proposta, formulata dal Dipartimento di Medicina e Chirurgia, è stata approvata dal Senato Accademico dell’Ateneo emiliano e quindi avallata dalla Ministra dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini.

Ora, al tecnico di Reggiolo, attualmente alla guida del Real Madrid e prossimo allenatore della Nazionale brasiliana, non resta che ritirare il titolo accademico, decisamente diverso da quelli che brillano nella sua bacheca piena di trofei raccolti correndo in campo con Roma e Milan e poi in panchina tra Milan, Real Madrid, Bayern Monaco, Paris Saint Germain e Chelsea.

“Per noi è un grande onore e una grande gioia – osserva il Rettore dell’università Paolo Andrei – e siamo davvero grati a Carlo Ancelotti di avere accettato questo nostro riconoscimento, che tra l’altro arriva da una città che per molti versi ha costituito un crocevia fondamentale per le sue due carriere: di calciatore e di allenatore. Ancelotti – aggiunge – è un vero ambasciatore del nostro Paese e del nostro territorio nel mondo, e il fatto di aver saputo vincere in realtà così diverse tra loro lo rende un’autentica leggenda. Sarà davvero un enorme privilegio averlo tra i nostri laureati”.

Alla cerimonia che si aprirà con l’intervento del Rettore parmigiano, Ancelotti terrà la sua lectio doctoralis, intitolata ‘Il calcio: una scuola di vita’. L’appuntamento sarà a inviti ma sarà possibile assistere online, collegandosi alla diretta streaming dal sito web di Ateneo.

(Fonte: Ansa.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *