I Carabinieri di Parma Oltretorrente hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un giovane extracomunitario residente in città.

Proseguono incessantemente, da parte di tutti i Carabinieri di Parma le attività di controllo del territorio pianificate in ambito provinciale, presidiando attentamente anche i parchi pubblici, così da garantire la tranquillità e sicurezza dei cittadini che fruiscono delle aree verdi.

I Carabinieri, nel tardo pomeriggio dello scorso 9 novembre, si sono appostati all’interno del Parco Ducale nei pressi dell’edificio noto come il “Palazzetto Eucherio San Vitale”, ed hanno individuato un giovane extracomunitario che, approfittando del buio, si aggirava fra i cespugli, con fare sospetto.

Dopo avere osservato che il giovane si muoveva con il chiaro intento di non farsi notare, ritenendo che potesse detenere sostanza stupefacente, lo hanno fermato per un controllo. Da un primo rapido controllo i militari hanno notato all’altezza della coscia sinistra un grosso ed innaturale rigonfiamento.

La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire nella disponibilità del giovane 70 grammi di hashish, suddivisi in 3 “pezzi” pronti per essere spacciati. Unitamente alla droga il ragazzo è stato trovato in possesso di 105,00 Euro in banconote di vario taglio, ritenuto verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

Lo stupefacente ed il denaro contante sono stati sequestrati ed al termine delle operazioni di rito il 25 enne è stato arrestato perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e trattenuto nelle camere di sicurezza di Strada delle Fonderie in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

(Fonte: Gazzettadellemilia.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *