Consegnati i doni offerti da Fondazione Cariparma per i pazienti ricoverati nei reparti pediatrici del Maggiore con i rappresentanti delle Istituzioni. E’ una Santa Lucia carica di doni quella che è passata all’Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” per lasciare un regalo ai piccoli pazienti ricoverati. I regali sono stati offerti da Fondazione Cariparma e distribuiti con cura dalle coordinatrici infermieristiche della Pediatria generale e d’urgenza Giuseppina Nicosia, dell’Oncoematologia Maria Luisa Zou, della Neonatologia Mara Cauli, della Pediatria generale e della Clinica pediatrica Claudia Marcatili, della Terapia Intensiva Pediatrica Riccardo La Grassa, degli Ambulatori pediatrici Onelia Rita Facini con la dirigente Professioni sanitarie dipartimentale Rita Lombardini e dalle operatrici di Giocamico.

“Si rinnova la tradizione che vede tutte le istituzioni presenti all’Ospedale dei bambini Pietro Barilla – ha dichiarato Massimo Fabi direttore generale del Maggiore e commissario straordinario Ausl – per portare i doni ai pazienti ricoverati, per essere vicini ai professionisti e per trasformare l’esperienza di un ricovero, che per i bambini e le loro famiglie è un momento significativo nella vita, in un momento di festa. Grazie a Fondazione Cariparma e grazie alle istituzioni che ancora una volta dimostrano come è grande il cuore di Parma”. Alla consegna dei regali erano presenti la vice presidente di Fondazione Cariparma Maria Laura Bianchi, il rettore dell’Università di Parma Paolo Martelli, il sindaco di Parma Michele Guerra con l’assessora alla scuola Caterina Bonetti, il presidente della Provincia Andrea Massari, il vescovo di Parma Enrico Solmi.

Ai ringraziamenti del direttore Fabi si sono uniti quelli del direttore del Dipartimento materno-infantile Emilio Casolari e dei direttori delle strutture di cura dell’Ospedale dei bambini Patrizia Bertolini dell’Oncoematologia, Serafina Perrone della Neonatologia, Susanna Esposito della Clinica pediatrica, Icilio Dodi della Pediatria Generale e d’urgenza, Pierpacifico Gismondi responsabile Week Hospital dipartimentale, Bertrand Tchana responsabile Cardiologia pediatrica e Enzo Romanini responsabile Terapia intensiva neonatale.

Nell’occasione l’associazione Noi per Loro, con la presidente Nella Capretti, ha consegnato ai pazienti dell’Oncoematologia pediatrica e ai ragazzi ricoverati più grandi un buono acquisto da utilizzare nei negozi di informatica, sport, giocattoli, profumerie e librerie che sostengono l’iniziativa.

(Fonte: Comune.parma.it)

Articolo Precedente

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *