Proseguono le attività per il rilancio del quartiere Oltretorrente, attraverso il supporto a imprese e realtà che operano nella zona.

È stata pubblicata oggi la Determina che assegna ufficialmente a 9 diversi progetti un finanziamento di 100.000€.

Le attività previste, che avranno luogo da marzo a ottobre 2024, si concentreranno sulla valorizzazione del commercio di vicinato attraverso interventi di riqualificazione dei fronti vetrina, riapertura di negozi sfitti e riattivazione di vetrine chiuse.

Inoltre, è prevista un’ampia agenda di eventi e manifestazioni originali in Oltretorrente per tutto il periodo.

Questo risultato evidenzia l’impegno delle imprese locali nel promuovere lo sviluppo economico e la vivacità culturale del territorio.La finalità del bando pubblicato a dicembre era promuovere l’aggregazione di imprese, consorzi o associazioni, con lo scopo di creare sinergie positive all’interno della rete imprenditoriale cittadina.

L’obiettivo del finanziamento è infatti quello di incentivare le aggregazioni e favorire così la rivitalizzazione dello spazio pubblico da sviluppare in modo condiviso e con il coinvolgimento del maggior numero di imprese del territorio.“Con grande soddisfazione comunichiamo oggi gli esiti del bando per l’assegnazione dei contributi per attività di valorizzazione dello spazio pubblico e degli assi commerciali del quartiere Oltretorrente. 9 sono i progetti che daranno vita ad iniziative diverse, volte a rigenerare gli spazi e la vita del quartiere, in linea con le azioni atte alla rivitalizzazione e il rilancio economico che l’Amministrazione comunale sta mettendo in essere in varie zone della città. Siamo davvero felici per l’ampia partecipazione e per la varietà e la qualità delle iniziative presentate, che rappresentano una prima tranche di azioni di valorizzazione degli assi commerciali che proseguiranno ancora in questa e in altre zone della città” commenta Chiara Vernizzi, Assessora alle Attività economiche e alla Pianificazione per il Commercio del Comune di Parma.Di seguito i progetti vincitori:

  • I grilli del Parco Ducale: evento ricorrente una volta a settimana, della durata di circa due ore, che avrà luogo da maggio a settembre, per un totale di n.16 eventi. All’evento verrà associata un’app dedicata per informare e coinvolgere i cittadini.

  • Nel commercio l’abito fa il monaco: aggregazione di aziende che propongono di riqualificare tutto il fronte dei negozi ai civici 106 di via Bixio, ovvero circa dieci vetrine, riaprendo il negozio sfitto ex-Caffetteria Ducale.

  • Oltre Taste: creazione di una piattaforma digitale che aggrega 20 aziende storiche e di qualità dell’Oltretorrente con scheda multilingua e proposte tour enogastronomici. La promozione del territorio avverrà attraverso videointerviste, Influencers, Sistema di Narrazioni, Mappa interattiva. Verranno realizzati QRCode su tutte le Botteghe e Integrazione con i Totem multimediali presenti in città.

  • Iniziative estive: Iniziative fino a settembre in p.le Bertozzi e v. Imbriani abbinata a microattività sportive, mostre fotografiche, cene a tema, proiezioni tra cui gli Europei di calcio, con bambini e ragazzi in area HUB Caffe, aperitivi settimanali, allestimenti fatti con “Kilometro verde” e recupero vetrina sfitta in via Imbriani per attività aggreganti, esposizioni e rassegne culturali.

  • Aspettando san Giuseppe: Estensione della fiera di san Giuseppe al 16 marzo oltre che il 17, su via D’Azeglio, Bixio e p.le Corridoni con la decorazione di due Vetrine personalizzate a tema san Giuseppe, una in via d’Azeglio e una in via Bixio

  • Rassegna eventi in via D’Azeglio: Rassegna di eventi organizzata da una aggregazione di 5 esercenti per 8 giovedì da maggio a settembre per dare nuova vita a via D’Azeglio e luoghi adiacenti, mediante iniziative musicali, danza, mostre temporanee, artisti di strada, musica dal vivo, in collaborazione con Istituti e scuole

  • Via Gorizia 18: riapertura con riqualificazione di storico negozio sfitto in via Gorizia 18 per la durata di 1 anno con esposizioni varie a disposizione dei commercianti del Quartiere come spazio espositivo promozionale.

  • Piazzale Inzani c’è: In piazzale Inzani come centro nevralgico per la realizzazione di 7 eventi nel periodo dal 16 marzo a settembre, con aggiunta di eventi collaterali e acquisto di 1 Fonometro e misurazioni in p.le Inzani e limitrofi

  • Oltredanza: attività di promozione culturale che in tre domeniche distinte tra maggio e giugno, in tre diverse zone dell’Oltretorrente, porteranno iniziative focalizzate sulla danza e sulla musica.

(Fonte: Comune.parma.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *