Prorogata fino al 28 aprile l’accensione facoltativa degli impianti termici di riscaldamento. Viste le perduranti condizioni di basse temperature e delle proiezioni meteo dei prossimi giorni, una nuova ordinanza sindacale proroga fino al 28 aprile 2024 l’accensione facoltativa degli impianti termici di riscaldamento. Si autorizza il funzionamento degli stessi per un limite massimo di 6,5 ore giornaliere e nella fascia oraria dalle ore 5.00 alle ore 23.00.

Si invita inoltre la cittadinanza a limitare l’accensione nelle ore più fredde e si ricorda l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 17°C+2°C di tolleranza per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, e di 19°C +2°C di tolleranza per gli altri edifici.

(Fonte: Comune.parma.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *