Published On: Mer, Mar 11th, 2020

Coronavirus: la situazione è molto seria

Share This
Tags

di MARCELLO VALENTINO – Vorrei essere un po’ ottimista nonostante il periodo, ma se penso a tutto quello che succede in Europa e nel mondo mi passa la voglia. Ci sono cose che mi fanno ribollire il sangue nelle vene, una su tutte lo spot televisivo messo in onda su una TV francese di BOLLORE’… CHE FA VEDERE UN PIZZAIOLO FRANCESE CHE SPUTA SU UNA PIZZA CONDITA CON LA BANDIERA ITALIANA AL CORONAVIRUS. È QUESTA L’EUROPA UNITA CHE VOLETE? IO NON L’HO MAI VOLUTA E MAI LA VORRÒ. BOLLORE’ È QUELLO CHE SI VOLEVA PAPPARE MEDIASET DI BERLUSCONI CON LA QUALE È IN CAUSA, MA NE DETIENE CIRCA IL 30%; SI VEDE CHE QUANDO UN BOCCONE È INDIGESTO CERTI FRANCESI CI SPUTANO SOPRA PER LA RABBIA, MA SAREBBERO PRONTI A MANGIARSELO SENZA NEANCHE LAVARSI IL CULO, VISTO CHE NON LO HANNO MAI FATTO PER SECOLI IGNORANDO CHE ESISTE IL BIDÈ E PROFUMANDOSI ABBONDANTEMENTE PER NASCONDERE LA PUZZA. Adesso vedremo come andrà a finire questa storia del coronavirus e chi ne uscirà per primo. Speriamo che in questa nostra malandata Italia vi sia come al solito quel genio italico che scopre l’antivirus in grado di curare tutta l’umanità alla faccia di tutto il mondo. Sì, perché se gli abitanti della Terra volessero fare un serio esame di coscienza dovrebbero riconoscerci, nonostante tutto, come culla dell’umanità, della scienza, della bellezza e della cultura. Ma i moderni barbari questo non lo faranno mai, eppure si dovrebbero chiedere tutti da dove vengono e dove stanno andando, ma manca l’umiltà per farlo. Un’altra cosa che MI fa ribollire il sangue sono tutti i dittatori che ancora opprimono i loro popoli, dittatori che metterei in galera a vita e che dovrebbero essere colpiti da questo strameledetto virus IN MODO SELETTIVO. Ma in attesa che ciò avvenga mi limito a fare una preghiera a chi di dovere nella vana speranza che per una volta, una sola volta, mi ascolti. Mio carissimo “DIO”, guarda con un po’ più di attenzione alla nostra umanità e poi con cura scegli tu dove intervenire (e dovresti ben sapere come). Altro dirti no vo`, ma fa che arrivi presto LA LORO ORA. E SE COMINCIASSI A DARE QUALCHE ESEMPIO NON SAREBBE MALE. E VENIAMO A PARMA, L’ALTRO GIORNO RECANDOMI IN COMUNE ED AVENDO PARCHEGGIATO L’AUTO AL PARCHEGGIO TOSCHI MI SONO TROVATO AD ATRAVERSARE LA PILOTTA SOTTO I PORTICI: C’ERA UN PUZZA NAUSEANTE DI PISCIO ED ESCREMENTI UMANI; ALL’IMPROVVISO DAVANTI A ME SI SONO MATERIALIZZATE TRE FIGURI DI COLORE SCURO INTENTI AD URINARIE CONTRO IL MURO, INDIFFERENTI AL PASSAGGIO DI NUMEROSE PERSONE, TANT’È CHE UN PASSANTE LI HA RICHIAMATI ALLA DECENZA INVITANDOLI AD ANDARE AD URINARE NEL LORO PAESE… PER TUTTA RISPOSTA I TRE L’HANNO AGGREDITO VERBALMENTE CON OFFESE IRRIPETIBILI, MA POTETE BENE IMMAGINARE COSA DICESSERO, ADDIRITTURA MINACCIANDOLO CON FRASI TIPO… ITALIANO DI MERDA, ECC. ECC.
ERANO CIRCA LE 15:00 E A POCA DISTANZA, IN VIA GARIBALDI, PASSEGGIAVANO TRANQUILLAMENTE DUE VIGILI. ORA MI CHIEDO, VISTO CHE LA PILOTTA È BERSAGLIATA QUOTIDIANAMENTE DA QUESTE SITUAZIONI, DOVE SONO LE ISTITUZIONI PREPOSTE? E POI COSA CI VUOLE A METTERE QUALCHE WC MOBILE?
LA RICHIESTA LA GIRO A CHI DI DOVERE NELLA VANA SPERANZA CHE UNA BUONA VOLTA PROVVEDANO. AHIMÈ, MI DICONO CHE SONO ANNI CHE LA SITUAZIONE È COSÌ, FORSE QUESTI AVVENTORI BISOGNEREBBE INDIRIZZARLI SOTTO I PORTICI DEL GRANO, MA CREDO CHE CONTINUANDO DI QUESTO PASSO CI ARRIVERANNO DA SOLI. ZONA ROSSA, PARMA È TRA LE PROVINCE OF LIMIT. Eppure se vai al supermercato nessuno o quasi indossa una mascherina prudenziale ANCHE SE È OFFERTA GRATUITAMENTE. Cosa sta succedendo? e le persone cos’hanno nella testa? o credono di essere immuni o sono tutti degli incoscienti.
VI AVVERTO, LA COSA È MOLTO SERIA, PRENDETENE ATTO E COMPORTATEVI DI CONSEGUENZA. E BUONA FORTUNA.

PS: ULTIMO CONSIGLIO.
IN QUESTO MOMENTO COSÌ DIFFICILE COMPRIAMO SOLO PRODOTTI ITALIANI PRODOTTI IN ITALIA.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette