Lʼuomo è stato salvato dal manovratore che, attratto dalle urla, ha bloccato il macchinario

A Ventimiglia un migrante è rimasto gravemente ferito dopo esser finito dentro un compattatore per l’immondizia. L’uomo stava probabilmente dormendo dentro un cassonetto che è stato svuotato all’interno del compattatore durante il normale servizio di raccolta dei rifiuti, rischiando di morire dilaniato dalle lame. Le urla dell’uomo hanno attirato l’attenzione del manovratore che ha bloccato il macchinario.

fonte tgcom24

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: