Una cerimonia raccolta per commemorare gli ex agenti deceduti e i valori del Corpo di Polizia Locale

 

Momento di raccoglimento, questa mattina, al cimitero della Villetta, dove il Comandante del Corpo di Polizia Locale di Parma, Roberto Riva Cambrino, l’Assessore alla Sicurezza, Cristiano Casa, e l’ex Comandante, Pier Luigi Bellaveglia, oggi Presidente dell’Associazione Agenti Polizia Municipale in congedo, hanno deposto una corona alla Lapide della Polizia Locale, in occasione dei 199 anni dalla fondazione del Corpo.

La cerimonia si è svolta in forma ridotta a causa delle restrizioni legate all’emergenza coronavirus. Quest’anno la ricorrenza è stata particolarmente sentita  a causa del periodo di emergenza  che la Polizia Locale sta vivendo e ha vissuto unitamente alla cittadinanza. E’ stata una cerimonia semplice ma significativa in cui sono stati ricordati gli ex agenti che “sono andati avanti” ed i pensionati che sono deceduti in questi mesi.

Il Corpo di Polizia Locale vanta una prestigiosa storia: il Corpo di Guardie Locali fu fondato il 16 giugno 1821 dalla Duchessa Maria Luigia d’Austria. Storia e tradizione si uniscono all’innovazione: il Corpo guarda al futuro mettendosi i gioco con nuovi servizi ed attività a favore della comunità.

Nella giornata di oggi, andrà online la nuova pagina Facebook @PoliziaLocaleParma, un canale diretto con la cittadinanza, uno strumento di dialogo, che si aggiunge all’account Twitter @PM_Parma che ha avuto un ottimo riscontro.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: