Impennata delle vittime in Gran Bretagna. Lockdown in Libano

Esplode il numero di decessi nelle case di riposo in Francia, 754 in 4 giorni. Sommati ai 466 delle ultime 24 ore negli ospedali danno questa sera un totale di 1.220 nuove vittime della seconda ondata del Covid-19. Dall’inizio della pandemia, i morti sono 42.207 in Francia. Diminuisce nettamente, invece, il numero dei nuovi casi in 24 ore: 22.180, una cifra nettamente inferiore alle 40-50.000 della settimana scorsa.

Sono 4.750 i ricoverati nei reparti di rianimazione.

Impennata delle vittime nel Regno Unito a causa del Covid. Per la prima volta da metà maggio sono state superati i 500 decessi in 24 ore, per la precisione 532. Ieri ne erano stati registrati meno di 200. La crescita dei nuovi contagi è di 20.400. Lo rendono noto i media locali.

Il governo libanese ha ordinato un nuova chiusura semi-totale del paese da sabato prossimo fino al 30 di novembre. Lo ha annunciato il premier uscente Hassan Diab affermando che il numero dei contagi da Covid sta raggiungendo una soglia preoccupante: “stiamo arrivando alla linea rossa”, ha detto Diab citato dai media locali.

I casi di coronavirus in Russia sono aumentati di 20.977 a 1.817.109 nelle ultime 24 ore. Lo ha detto il centro di crisi anti-coronavirus. Il numero giornaliero di casi è rimasto oltre 20.000 per il quinto giorno consecutivo. Lo riferisce Interfax. .
fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: