Padroni di casa si impongono in una partita rocambolesca

Al termine di una partita densa di episodi, di emozioni, di gol, con un espulso, cinque ammoniti e un rigore parato, l’Atalanta si regala la semifinale di Coppa Italia contro la vincente di Napoli-Spezia, battendo 3-2 la Lazio nel proprio stadio. I nerazzurri bergamaschi hanno avuto il merito di crederci forse più degli avversari, sfruttando in particolare una rosa sicuramente più abbondante e meglio assortita rispetto a quella degli avversari, al punto da potersi permettere il lusso di giocare in inferiorità numerica per 41′.

Alla Lazio, che a un certo punto si era pure ritrovata in vantaggio 2-1, va comunque il merito di essersela giocata senza lesinare energie. Con Immobile in campo un po’ prima e senza Hoedt, distratoso in difesa, magari il verdetto poteva assumere connotati diversi.

LA SEQUENZA DEI GOL

Atalanta-Lazio 3-2 Al 58′ Miranchuk ribalta di nuovo il risultato in favore della Dea

Atalanta-Lazio 2-2 Al 37′ Malinovsky pareggia per i padroni di casa con un tiro che finisce nell’angolino basso

Atalanta-Lazio 1-2 Al 35′ Acerbi porta in vantaggio gli ospiti con una bella azione personale

Atalanta-Lazio 1-1 Al 17′ Vedat Muriqi pareggi i conti con un bel colpo di testa

Atalanta Lazio 1-0 Al 7′ Djimsiti con un rasoterra porta in vantaggio la Dea

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: