Attivata una rogatoria per i genitori scappati in Pakistan

I carabinieri continuano le incessanti ricerche di Saman Abbas, la 18enne pachistana scomparsa da un mese a Novellara, nella Bassa Reggiana. Si batte soprattutto la zona agricola attorno all’abitazione della famiglia.

Se non emergeranno novità, lunedì torneranno le unità cinofile coi cani molecolari.
La Procura indaga per omicidio. Gli inquirenti temono che la ragazza – la quale a ottobre scorso aveva denunciato i genitori ribellandosi al matrimonio combinato che le avevano organizzato – sia stata uccisa. Un’ipotesi che si è fatta strada dopo che gli inquirenti – grazie alle immagini di videosorveglianza acquisite – hanno visto che la sera del 29 aprile tre uomini con due pale, un secchio con un sacchetto azzurro e un piede di porco si dirigevano nel retro dell’abitazione per poi fare ritorno due ore dopo.
Tre al momento le persone iscritte nel registro degli indagati: madre, padre e zio. La famiglia è irreperibile dal momento che è rientrata in patria i primi di maggio. È stata attivata una rogatoria internazionale per intercettarli.

fonte Ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: