Un percorso culturale complesso che si snoda anche tra “La Casa rossa” diTordenaso, Langhirano e Sella di Lodrignano. Conferenza stampa di presentazione mercoledì 16 giugno alle ore 10,30 a Palazzo Giordani, con Tassi Carboni, Gloria Bianchino, i Sindaci di Colorno, Langhirano e Neviano.

Parma, 14 giugno 2021 Si intitola “Gastone Biggi –Luce degli Appennini” la mostra che sarà ospitata nella Reggia di Colorno, appartamento del Principe, dal 18 giugno al 10 ottobre 2021.

E’ organizzata dalla Fondazione Gastone Biggi, in collaborazione con Provincia di Parma, i Comuni di Colorno, Langhirano e Neviano degli Arduini, nell’ambito del programma Parma 2020+21 e fa parte di un più ampio progetto culturale inteso a valorizzare i luoghi e la storia del territorio attraverso una cinquantina di opere del Maestro Gastone Biggi ispirate proprio dalla bellezza di questi luoghi, nei quali scelse di vivere negli ultimi vent’anni della sua vita.

L’iniziativa verrà presentata nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo mercoledì 16 giugno alle ore 10,30 a Palazzo Giordani, sede della Provincia di Parma, a cui parteciperanno:

Alessandro Tassi Carboni Provincia di Parma – Delegato al Patrimonio
Gloria Bianchino Curatrice della mostra
Giorgio Kiaris – Presidente Fondazione Biggi
Christian Stocchi – Sindaco di Colorno
Giordano Bricoli – Sindaco di Langhirano
Alessandro Garbasi Sindaco di Nevianodegli Arduini

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: