Research to Business 2021, dai Big Data alla green economy, dalla transizione ecologica alla new space economy: ecco la due giorni di confronto tra imprese, mondo della ricerca, esperti internazionali. Anche quest’anno sarà un’edizione virtuale con R2BOnAir in streaming su piattaforma digitale

Il 16 e il 17 giugno 2021, l’iniziativa internazionale della ricerca industriale e le competenze per l’Innovazione organizzata da Art-ER e dalla Regione. Domani dalle 10 il presidente Bonaccini, Anceschi di Art-ER, e Paleari, consigliere esperto del Ministero dell’Università per il Pnrr

Bologna, 15 giugno 2021 – Big Data, green economy, transizione ecologica, new space economy, ruolo delle competenze per l’innovazione e la competitività dei territori, la presentazione del programma Horizon Europe e le opportunità per le imprese per il periodo 2021-2027.

Sono i temi affrontati da R2BOnAir, Research to Business, anche quest’anno integralmente virtuale, che torna per la 16° edizione domani mercoledì 16 giugno e giovedì 17 giugno. L’iniziativa, è promossa da Regione Emilia-Romagna e BolognaFiere in collaborazione con ART-ER, la società regionale per l’innovazione e l’attrattività del territorio. La rassegna anche nell’edizione 2021 è finanziata dai Fondi europei Por Fesr e Fse 2014-2020.

R2B rappresenta da 16 anni il momento di confronto tra imprese, mondo della ricerca, esperti internazionali sui temi dell’innovazione e sulle politiche per favorire lo sviluppo del sistema regionale.

L’evento di apertura, Conoscenza e ricerca al centro della sfida, è in programma domani alle ore 10. insieme al presidente della Regione, Stefano Bonaccini e Giovanni Anceschi, presidente di ART-ER, interverrà Stefano Paleari, consigliere esperto del Ministero dell’Università e della Ricerca per il Pnrr. Al centro del dibattito il tema della conoscenza, la sfida prioritaria per una ripartenza che crei le condizioni di una crescita duratura e di un cambiamento di prospettiva per l’intero paese. Agli investimenti a supporto della conoscenza, per università e ricerca di base e applicata e per i processi di innovazione e trasferimento tecnologico, sono destinati 15 miliardi di euro di risorse del Piano di Ripresa e Resilienza integrati dal Piano React-EU.

Il programma

Cinque le live conference, sui temi che cambieranno, nei prossimi anni, il volto della regione, dal punto di vista della crescita economica, delle nuove infrastrutture e della vita dei cittadini: big data per realizzare copie digitali in grado di monitorare infrastrutture ma anche sistemi naturali, le opportunità della transizione ecologica, la new space economy, un settore che offrirà nuovo mercato e sviluppo tecnologico alle filiere manifatturiere emiliano-romagnole e infine, una riflessione sulle piattaforme digitali come nuovi spazi di vita sociale e di cultura. Ne parleranno, tra gli altri la vicepresidente Elly Schlein, gli assessori regionali Vincenzo Colla, Paola Salomoni, Mauro Felicori, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, la neo presidentessa del Cnr, Maria Chiara Carozza, il filosofo e professore di filosofia ed etica dell’informazione alle università di Oxford e Bologna Luciano FloridiAndrea Pontremoli Ceo di Dallara e Walter Villadei, astronauta.

Sono più di 500 gli iscritti internazionali, provenienti da 50 paesi, che parteciperanno ai 531 incontri on line di matchmaking tra domanda e offerta di innovazione per trovare partner commerciali o tecnologici, che si terranno nei due giorni di R2b organizzati sulla piattaforma nell’ambito delle attività dell’Enteprise Europe Network.

Tutti gli eventi sono in streaming sul sito www.rdueb.it, l’accesso alle live è gratuito previa iscrizione , #R2BOnAir per seguire i contenuti social.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: