Grande successo per l’evento del solstizio d’estate all’interno della chiesa simbolo della rinascita di Parma.

Lo scarto di 23 gradi tra l’ingresso posto a ovest e l’altare a est venne concepito per permettere a San Francesco del Prato, nel cuore di Parma, di sfruttare al massimo la luce solare durante l’anno, ma anche per creare un vero e proprio percorso simbolico in concomitanza dei solstizi d’estate e d’inverno. Ne hanno potuto apprezzare il suggestivo effetto i visitatori che dal 19 al 22 giugno 2021, nella fascia oraria tra le 20:00 e le 20:30, sono stati ammessi nella struttura e hanno visto i raggi del rosone di Alberto da Verona filtrare la calda luce estiva dalla facciata e illuminare la rinnovata bellezza degli affreschi absidali. A impreziosire l’atmosfera dell’esperienza ideata da Areaitalia, che segue la campagna di comunicazione per la raccolta fondi popolare, un sottofondo emozionale di musica e parole affidate alla penna e alla voce narrante di Rossella Carboni, copy dell’agenzia. Uno spettacolo naturale favorito dall’ingegno umano che diventa un simbolo di speranza, con uno spiraglio luminoso che penetra il buio dei tempi per indicare una via di rinascita.

Per informazioni: Comitato per San Francesco del Prato
Via del Prato, 4 – 43121 Parma
E-mail: visite@sanfrancescodelprato.it
Sito web: www.sanfrancescodelprato.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: