A darne notizia è lo stesso leader della resistenza afghana Ahmad Massoud

Fahim Dashti, portavoce del Fronte della resistenza nazionale, è rimasto ucciso nella notte nella Valle del Panshir, in Afghanistan, a causa dell’avanzata dei Talebani. A darne notizia è lo stesso leader della resistenza afghana Ahmad Massoud che su Twitter ha scritto che ”Fahim Dashti era un amico e un fratello. Ha difeso la libertà di parola e i suoi ideali ed è morto come un eroe per la sua patria!”. Sull’account di Twitter riconducibile alla resistenza è stata postata una sua foto in bianco e nero. Tra le vittime dei Talebani ci sarebbe anche il generale Abdul Wudod Zara.

 

 

fonte Adnkronos

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: