Venerdì 12 novembre l’evento online con le testimonianze delle cooperative. 

Tra gli ospiti, interverrà anche la vicepresidente di Regione Elly Schlein. 

 

Bologna, 9 novembre 2021 – È in programma venerdì 12 novembre alle ore 15.30 l’evento online (su piattaforma Zoom) dal titolo “Agenda 2030: sostenibilità, cooperazione e lavoro” promosso dai Giovani Imprenditori di Confcooperative Emilia Romagna con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

Dopo i saluti del presidente di Confcooperative Emilia Romagna Francesco Milza e della presidente dei Giovani Imprenditori Mirca Renzetti, si terrà il dibattito sui temi dell’Agenda 2030 dell’ONU che vedrà la partecipazione della vicepresidente della Regione Emilia-Romagna Elly Schlein, del direttore del gruppo di ricerca sulla sostenibilità (SuM) della Scuola universitaria Sant’Anna di Pisa prof. Marco Frey e della responsabile sostenibilità di Confcooperative Paola Ferrara. Il confronto sarà moderato da Barbara Zanetti, responsabile ambiente Confcooperative Emilia Romagna.

Toccherà poi a tre cooperative attive in diversi settori portare la loro testimonianza relativa all’impegno per raggiungere gli obiettivi di maggiore sostenibilità del Pianeta. A illustrare le attività svolte in economia circolare e riduzione degli impatti ambientali dei processi produttivi saranno il Gruppo Caviro con sede a Faenza per il comparto vitivinicolo, CEA – Cooperativa Edile Appennino con sede a Bologna per le costruzioni, la cooperativa sociale reggiana L’Ovile per i servizi socio-sanitari.

I lavori saranno conclusi dal direttore di Confcooperative Emilia Romagna Pierlorenzo Rossi.

“Con questi autorevoli ospiti e sulla base delle testimonianze dirette da parte delle cooperative – dichiara Mirca Renzetti, presidente Giovani Imprenditori di Confcooperative Emilia Romagna -, vogliamo condividere le riflessioni più urgenti sulla cooperazione, il lavoro e la sostenibilità, prendendo come riferimento l’Agenda 2030 dell’Onu e i 17 SDGs da essa promossi, guardando al futuro dei lavoratori e del mondo della cooperazione di oggi, e alle strategie da mettere in atto per la sostenibilità di domani”.

“È compito della nostra generazione e di quelle che verranno – continua Mirca Renzetti – sollecitare tutti ad un maggiore impegno nello sviluppo sostenibile declinato in tutte e tre le dimensioni: economica, sociale ed ecologica. Il nostro incontro rappresenta pertanto un momento dove esplicitare e condividere le tante buone pratiche e iniziative messe in campo dalla cooperazione, con l’obiettivo di favorirne la conoscenza e la diffusione. L’evento sarà anche l’occasione per ascoltare su questi temi la voce dei giovani, già ingaggiati dalla Regione all’interno del Forum Youz. E proprio alla Regione, e in particolare alla vicepresidente Schlein, chiederemo come intende sostenere e accompagnare le imprese nel raggiungimento di questi obiettivi”.

Per partecipare all’incontro e ottenere il link di accesso, è necessario iscriversi compilando il form online (CLICCA QUI). È possibile iscriversi anche accedendo dal sito www.confcooperativemiliaromagna.it.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: