L’ala delle Zebre Rugby e della Nazionale Pierre Bruno è stata operata venerdì 8 aprile alla mano destra presso la Casa di Cura Città di Parma, top sponsor e partner sanitario della società di base a Parma.

L’intervento è stato eseguito dalla dott.ssa Antonia Russomando e dal dott. Carlo Felice De Biase e si è reso necessario a seguito di un trauma avvenuto in allenamento durante il raduno Azzurro del Guinness Sei Nazioni 2022, il quale ha provocato la lesione del tendine flessore della mano.

L’operazione è riuscita perfettamente e la prognosi stimata è di tre mesi. L’atleta – sceso in campo in 37 gare ufficiali con la maglia franchigia federale ed in 3 incontri con l’Italia – ha già iniziato il processo di recupero funzionale sotto la supervisione dello staff medico e fisioterapico dello Zebre Rugby Club.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.