“Primo Maggio, con che coraggio. A Fidenza ennesimo incidente sul lavoro. Il Comune e gli enti pubblici potenzino i controlli e gli interventi di prevenzione”

 

“Tutti i giorni come il primo maggio: dobbiamo lottare per migliori condizioni di lavoro, sempre”. La candidata sindaca di Parma Città Pubblica, Roberta Roberti, interviene in occasione della Festa dei lavoratori e delle lavoratrici per ricordare l’urgenza di riportare i temi dei diritti sul lavoro nelle agende della politica nazionale, ma anche e soprattutto locale.

 

“La plebe sempre all’opra china senza ideale in cui sperar”  abbiamo sentito cantare questa mattina in piazza mentre a Fidenza avveniva la tragedia. “Proprio oggi, l’ennesimo grave incidente sul lavoro ci lascia ancora più dolore e rabbia: tre operai feriti gravemente e ricoverati in ospedale per una tubatura esplosa nell’azienda del vetro Bormioli”.

 

“La sicurezza sul lavoro deve essere una priorità. Dobbiamo farlo ora, per fermare la lunga lista di morti bianche”.

 

“Il lavoro in appalto è diventato ormai la quotidianità, ed è l’origine di molte situazioni di precariato, pessime condizioni contrattuali, dumping e scardinamento degli orari, che produce un abbassamento del livello dei diritti anche dei lavoratori regolarmente assunti”.

 

“Per abbattere il precariato e gli appalti al massimo ribasso, per dare dignità al lavoro e renderlo sicuro serve il supporto delle istituzioni. Il Comune e gli enti pubblici potenzino i controlli e gli interventi di prevenzione” conclude Roberti.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.