Nove collisioni: di cui una con fuga dell’automobilista

Per la Polizia Locale nella giornata di ieri, 25 luglio, rilevati nove incidenti (di cui uno con fuga di un automobilista), fronteggiate le emergenze di protezione civile legate al vento ed all’ondata di calore.
Giornata intensa per gli agenti del Corpo di Polizia Locale, impegnati su più fronti. Sono stati rilevati nove incidenti ed è stata fronteggiata l’emergenza caldo e vento.
Partendo dai sinistri stradali, alle 11 si è registrata un incidente tra un’auto e una bicicletta in via Parigi. Ad avere la peggio è stato il ciclista. Poco prima di mezzogiorno si è registrata un’uscita di strada in solitaria di un motociclista in strada Bassa Nuova, con lievi conseguenze per il centauro. Alle 15, ad avere la peggio è stato un pedone in viale Toscanini: ha riportato ferite lievi, dopo essere stato investito da un’auto. Mezz’ora più tardi, il nucleo di infortunistica stradale del Comando di Strada del Taglio è intervenuto per i rilievi di una collisione tra due veicoli in via La Spezia – via Bassi, sono state coinvolte due persone lievemente ferite. Alle16, gli agenti di polizia locale sono intervenuti per una caduta del conducente di un monopattino in via D’Azeglio che ha riportato ferite lievi. Decisamente più grave l’episodio che si è verificato alle 17.45, con la collisione tra un autoveicolo ed un monopattino in strada Fraore. L’automobilista, in questo caso, si è dato alla fuga e le indagini sono in corso per rintracciarlo. Il conducente del monopattino ha riportato ferite lievi. Gli ultimi due incidenti hanno visto a collisione tra auto e moto: il primo alle 17.50 in via Palermo, incrocio con via Cuneo, e il secondo alle 18.40 in via Budellungo – via Gronchi: in entrambe i casi hanno riportato lesioni gravi i due centauri.
Lunedì 25 luglio è stata una delle giornate più calde dell’anno, con temperature che hanno toccato i 39 gradi centigradi. L’emergenza vento ha segnato gli interventi serali del Comando di Polizia Locale. Dalle 22 sino alle prime ore della notte sono stati effettuati 5 interventi di emergenza: tre alberi caduti in via Pontasso – via Bentivoglio (rimossi dai Vigili del Fuco), in via Serra dove è crollato un palo dell’elettricità (sono Intervenuti Vigili del Fuoco e addetti Ireti) e nel Parco Ducale, che è stato evacuato, come da piano di protezione civile, in caso di emergenza vento. Gli agenti sono intervenuti anche per ristabilire le condizioni di sicurezza in un cantiere stradale in via Buffolara e la recinzione di cantiere edile crollata in via Piave – via Montenero.

“Ringrazio gli agenti del Corpo di Polizia Locale ed il Comandante, Michele Cassano – ha rimarcato l’Assessore alla Sicurezza Francesco De Vanna – per l’attività che quotidianamente mettono in campo a favore della collettività. La sicurezza della città è una priorità per questa Amministrazione, così come la sua tutela, e intendiamo garantirla mediante una molteplicità di interventi, di diversa natura, che richiedono un coordinamento costante tra l’amministrazione, i dirigenti e gli uffici competenti”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.