Sogno di una Notte… dei Culatelli

 

Martedì 19 luglio 2022, si è tenuta all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), la XIV edizione dell’evento a scopo benefico creato dalla famiglia Spigaroli. Premiati lo chef 9 stelle Michelin Enrico Bartolini e il giornalista Enrico Mentana

 

 

Per una volta, sono state le stelle sul cielo dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR) ad ammirare lo spettacolo della Notte dei Culatelli. Martedì 19 luglio si è tenuta la XIV edizione del premio-evento, creato dalla famiglia Spigaroli, per valorizzare il territorio e rafforzare il profondo legame con il concetto di qualità in tutti i settori. È stata una bellissima serata, all’aria aperta, in cui i numerosi invitati hanno potuto gustare le prelibatezze offerte dalla famiglia Spigaroli – durante l’aperitivo nel suggestivo orto-giardino e il Cocktail Dinner nell’aia, nella cornice del castello del 1300 – e per assistere alla premiazione di due personaggi che, nel settore della ristorazione e dell’informazione, si dedicano ogni giorno a creare eccellenza. A essere insigniti del riconoscimento per l’edizione 2022, lo chef più stellato d’Italia, Enrico Bartolini, che vanta ben 9 stelle Michelin “Per aver elevato la cucina italiana con eleganza e disciplina senza dimenticare la grande responsabilità del cuoco nei confronti del prodotto e delle materie prime” e il giornalista Enrico Mentana “Per aver portato nelle case degli italiani un’informazione innovativa e diretta con indiscussa schiettezza e contribuito a formare nuove generazioni di giornalisti consapevoli”.

 

Durante questa edizione è stato istituito anche il nuovo premio dedicato agli Ambassor dei salumi Spigaroli, che li promuovono in Italia e nel mondo. A ricevere il premio la Chef Cristina Cerbi e Luca Caraffini dell’Osteria di Fornio (PR); Giovanni Davoli della Salumeria Fratelli Davoli di ParmaExit Gastronomia Urbana di Milano e I Tigli di Simone Padoan a San Bonifacio (Verona).
Protagonista in tavola Vezzoli Boulangerie di Seregno (MB) che ha offerto tutto il pane per accompagnare salumi e formaggi.
Durante l’evento la famiglia Spigaroli ha svelato una statua bronzea alta più di 3 metri, posta al centro dell’aia, che rappresenta un Culatello, opera del compianto artista Armando Riva.
Come per tutte le passate edizioni, la serata è stata anche l’occasione per devolvere un importante contributo economico a un’associazione meritevole. Quest’anno è la volta dell’Associazione Paradiso, Banco di Solidarietà di Polesine Parmense (PR) che svolge un servizio rivolto alle famiglie del territorio in condizioni di indigenza, che faticano a permettersi l’acquisto di generi alimentari.

 

Per informazioni: Antica Corte Pallavicina
Via Sbrisi 3, – 43016 Polesine Zibello (PR)
Tel. 052496106
E-mail: info@acpallavicina.com
Sito web: http://www.salumianticacortepallavicina.it/

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.