Ealing Zebre Cook

[Chris Cook introduce l’ovale in mischia contro Ealing – Ealing Trailfinders] 

     

Ealing (Inghilterra) – 3 settembre 2022
Gara amichevole

Ealing Trailfinders Vs Zebre Parma 42-12 (p.t. 7-5)

Marcatori: 22’ m. Trulla (0-5), 28’ m. Hampson tr Willis (7-5); s.t. 43’ m. Daniels tr Willis (14-5), 50’ m. Pelser tr Caputo (14-12), 54’ m. De Wee tr Shingler (21-12), 67’ m. Campher tr Shingler (28-12), 74’ m. Bird Tulloch tr Shingler (35-12), 79’ Bird Tulloch tr Shingler (42-12)

Ealing Trailfinders: Holmes, Kernohan, Bodilly, Howard, Daniels, Willis, Hampson, Smid, Tizzano, Farrar (Cap), Cutmore, De Wee, Thiede, Walker, Whyte; All. Ward (entrati a gara in corso: Bird-Tulloch, Campher, Davis, Digby, Gibbons, Grant, Metcalf, Montgomery, Newman, O’Connor, Roots, Shingler)

Zebre Parma: Kriel, Bruno, Cronjé, Lucchin, Trulla, Eden, Cook, Ruggeri, Bianchi, Volpi, Krumov, Sisi (Cap), Neculai, Bigi, Buonfiglio; All. Roselli (entrati a gara in corso: Boni, Caputo, Fox-Matamua, Fusco, Gesi, Jelic, Hasa, Pelser, Pitinari, Ribaldi, Rimpelli, Smith Jr, Uys, Zambonin)

Arbitro: George Selwood (Rugby Football Union)
Assistenti: Neil Chivers (Rugby Football Union) e Lionel Spooner (Rugby Football Union)

Calciatori: Tiff Eden (Zebre Parma) 0/1; Craig Willis (Ealing Trailfinders) 2/2; Joey Caputo (Zebre Parma) 1/1; Steven Shingler (Ealing Trailfinders) 4/4
Cartellini:

Note: Cielo coperto. Temperatura 23°. Terreno in ottime condizioni. 500 spettatori. Prima convocazione con le Zebre per Joey Caputo, Tiff Eden, Muhamed Hasa, Richard Kriel, MJ Pelser, Guido Volpi e Jan Uys.

Cronaca: Al Trailfinders Sports Club gli Ealing Trailfinders superano 42-12 le Zebre, aggiudicandosi la sfida amichevole nella ripresa.

Primo tempo di grande equilibrio, con gli Italiani autori di 6 falli contro le 7 penalità commesse dagli Inglesi. Una meta per parte con Sisi e compagni che rientrano negli spogliatoi sotto 7-5 dopo aver mostrato sprazzi di buon gioco soprattutto con i guizzi individuali di Eden e Lucchin e le cariche di capitan Sisi.

Il XV del Nord Ovest è il primo a sbloccare lo score. Lo fa al 22’ con Jacopo Trulla bravo a ricevere il passaggio a largo vincente di Eden.

I vincitori del Championship non tardano a reagire e si portano in vantaggio al 28’ col n° 9 Hampson, bravo a scappare velocemente da un punto di incontro e a segnare.

Nella ripresa sono i biancoverdi a condurre per larghi tratti la gara, mostrando dei meccanismi di gioco ben rodati, figli dei tre test match estivi disputati nelle scorse settimane contro Rosslyn Park, Richmond e Biarritz.

Dopo aver guadagnato due falli a favore, i Trailfinders costruiscono la giocata sul lato chiuso della touche, marcando con l’ala Daniels e aggiungendo i due punti dalla piazzola con Willis.

Le Zebre rispondono al 50’ con la meta in raccogli-e-vai di Pelser, ma subiscono la grande pressione dei britannici nel finale di gara.

I padroni di casa non smettono di macinare gioco e, sfruttando anche un paio di errori individuali italiani, vanno a segno al 54’ col n° 4 De Wee, al 67’ con la maul avanzante guidata dal tallonatore neo-entrato Campher e negli ultimi cinque minuti con la doppietta del centro Bird Tulloch.

Le Zebre raggiungeranno Cardiff nella serata di domenica 4 settembre, facendo base nella capitale gallese in vista del secondo test match estivo contro i Cardiff Rugby, in programma venerdì 9 settembre al Cardiff Arms Park alle ore 20:00 italiane.

Articolo Precedente

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.